Questo sito contribuisce alla audience di

Comunicato stampa Accademia Jacopo Napoli

DAL 18 AL 31 AGOSTO LA 21MA EDIZIONE DEL FESTIVAL “LE CORTI DELL’ARTE” A CAVA DE’ TIRRENI TRA MUSICA, POESIA E TEATRO

Torna la grande musica nelle antiche corti di Cava de’ Tirreni. Riparte, infatti, diretto da Felice Cavaliere, il festival “Le Corti dell’Arte”, quest’anno alla ventunesima edizione, dal 18 al 31 agosto nelle suggestive locations del borgo medievale della città metelliana.

Rinomati ensembles e concertisti italiani, insieme a giovani talenti internazionali, sono i protagonisti del nuovo cartellone che dà spazio anche alla sublime poesia dantesca con letture di passi della Divina Commedia e con un atteso appuntamento con Alessandro Quasimodo, e ai personaggi femminili delle opere shakespeariane con uno spettacolo di Ugo De Vita.

Una serie di eventi dedicati all’arpa, a cura della storica Salvi Harps (dal 24 al 31 agosto), e le tradizionali matinée domenicali dei “Concerti aperitivo” al Social Tennis Club (24 e 31 agosto) completano il ricco programma del festival ideato e diretto da Felice Cavaliere, con la consulenza artistica di Tiziana Silvestri.

Evento tra i più attesi dell’estate cavese, e da sempre premiato dal consenso di un ampio pubblico, il festival è organizzato dall’Accademia Musicale “Jacopo Napoli” in collaborazione con l’Assessorato alla Qualità della Cultura e degli Spettacoli di Cava retto da Gianpio De Rosa, con il patrocinio della Regione Campania, della Provincia e dell’Ept di Salerno, del Comune e dell’Azienda di Soggiorno e Turismo di Cava de’ Tirreni.

All’ensemble di sassofoni “Kansax Quartet” è affidato il concerto inaugurale, lunedì 18 agosto, nella corte di Palazzo Romano, performance che sarà preceduta (ore 20.30) dalla lettura del quinto canto dell’Inferno ad opera di Francesco Puccio e Carolina Damiani. Con il primo appuntamento si apre, quindi, anche il ciclo delle letture dantesche, in omaggio al trentacinquesimo anniversario della prestigiosa “Lectura Dantis Metelliana”.

La serata sarà trasmessa in diretta da Radio Base, emittente che seguirà anche gli appuntamenti del 20 e del 29 agosto.

Il trentesimo canto del Purgatorio aprirà, invece, la serata di mercoledì 20 (corte dell’ex mattatoio in corso Principe Amedeo) che, dopo la declamazione dantesca, punterà i riflettori sul Quartetto Italiano di Clarinetti.

Segue, venerdì 22, nella corte di Palazzo Jovane, la lettura del trentatreesimo canto del Paradiso, preludio all’esibizione del violinista Marcello Canci e del pianista Stefano Campagna.

Sarà la corte di Palazzo Salsano, martedì 26, a fare da cornice allo spettacolo “Shakespeare’s women” di Ugo De Vita, tra danza, recitazione, e musica, con la partecipazione straordinaria dello stesso attore, autore e regista romano.

In collaborazione con la “Lectura Dantis Metelliana” è realizzato invece “…Poi vidi cose dubitose molte”, incontro con i personaggi danteschi, di e con il noto attore e regista Alessandro Quasimodo, figlio di Salvatore, e con l’ensemble Symphonia Medievale (giovedì 28, corte di Palazzo Siani).

I talenti più interessanti tra i partecipanti ai Corsi internazionali di interpretazione e perfezionamento musicale dell’Accademia Jacopo Napoli, che si svolgono parallelamente al festival, saranno di scena venerdì 29, nel Complesso di San Giovanni, per aggiudicarsi il Premio “Portico d’argento” offerto dall’Aast di Cava. Più di centocinquanta sono i giovani musicisti in arrivo a Cava de’ Tirreni, da tutta Europa e persino dal Giappone, per seguire le rinomate masterclasses per vari strumenti tenute da alcuni dei più autorevoli didatti italiani.

Sabato 30 e domenica 31 agosto, “Allegro Andante” segna il gran finale del festival con l’allestimento di postazioni di ben dieci gruppi musicali, dalle ore 19, lungo il corso della città. Nell’iniziativa sottotitolata “Sorsi di musica tra i negozi del borgo”, organizzata con l’Assessorato alla Qualità del Commercio e dell’Artigianato retto da Enzo Servalli, l’Ascom, e Confesercenti di Cava de’ Tirreni, sono coinvolti anche i bar del centro che offriranno un cocktail di benvenuto a quanti giungeranno in città.

Gli appuntamenti (inizio, ore 20.30) sono tutti ad ingresso libero

Infoline

tel.: 089. 34 98 78 - 34 16 05

Addetto stampa

Teresa Rocciola

tel.: 347 47 37 569