Questo sito contribuisce alla audience di

Histoire du Tango al Teatro Diana di Napoli

Domenica 22 marzo la Nuova Orchestra Scarlatti e l’avvincente romanzo musicale del Tango nella quarta ed ultima matinée della rassegna “Diciassette & Trenta Classica 2009”

Comunicato stampa Nuova Orchestra Scarlatti

Domenica 22 marzo, ore 11.30, al Teatro Diana (Via Luca Giordano, 64), quarto e ultimo appuntamento con le Matinée musicali della Nuova Orchestra Scarlatti, intitolato “Histoire du Tango”, nell’ambito della rassegna “Diciassette & Trenta Classica 2009”

Con “Histoire du Tango” la Nuova Orchestra Scarlatti propone un inedito e affascinante viaggio orchestrale nel mondo del tango: non solo un ballo, ma un «sentimento in musica», creatura di emigranti italiani innanzitutto, ma anche variegata dai mille accenti (tedeschi, ungheresi, slavi, arabi, ebrei, gauchos, indios) nella splendida e babelica Buenos Aires a cavallo tra ‘800 e ‘900.

Un viaggio in cui si intrecciano e si confrontano le seducenti contaminazioni musicali del più geniale reinterprete del tango della seconda metà del XX secolo, Astor Piazzolla, e le mitiche suggestioni del re incontrastato della stagione d’oro del tango argentino, Carlos Gardel.

Con Piazzolla passeremo dai colori intimi e penetranti di Otoño e Inverno porteño a Histoire du tango, che nei suoi quattro capitoli (“Bordel 1900”, “Cafè 1930”, “Night-club 1960”, “Concert d’aujourd’hui”), riassume con accenti sempre nuovi ed emozionanti l’entusiasmante ascesa del tango argentino dai bassifondi di Buenos Aires alla più raffinata scena internazionale.

Di Carlos Gardel verranno proposti alcuni tra i brani più celebri risalenti alla prima metà degli anni Trenta, da Volver a Mi Buenos Aires, riuniti e rielaborati in una inedita suite per clarinetto, arpa e archi in prima esecuzione assoluta, Los amores de Gardel di Luigi De Filippi, poliedrica figura di violinista e compositore.

Autore anche delle versioni orchestrali degli altri brani in programma, lo ritroveremo alla testa della Nuova Orchestra Scarlatti, nella duplice veste di solista e direttore in un concerto che si snoda come un denso e avvincente romanzo musicale attraverso il ritmo, la passione, la memoria e il presente del tango argentino e che si avvale della partecipazione di altri due solisti, Lucia Di Sapio (arpa) e Gaetano Russo (clarinetto).

Costo del biglietto: 12 euro, acquistabile presso il Teatro Diana, nonché presso le abituali prevendite cittadine.

Per ulteriori informazioni
Teatro Diana
Tel.: 0815567527 - 0815784978
e-mail: claudiamirra@teatrodiana.it
segreteria@teatrodianamusica.it

Botteghino
tel.: 0815567527
Siti web: www.teatrodianamusica.it
www.teatrodiana.it

Nuova Orchestra Scarlatti
Tel.: 081 410175
e-mail: info@nuovaorchestrascarlatti.it
sito web: www.nuovaorchestrascarlatti.it

Programma

Teatro Diana 22 marzo 2009, ore 11.30 - Matinée musicale con la Nuova Orchestra Scarlatti dal titolo “Histoire du Tango”

Astor Piazzolla
Otoño Porteño
Inverno Porteño’

Luigi De Filippi/Carlos Gardel
“Los amores de Gardel”, suite su tanghi di Carlos Gardel per clarinetto, arpa e archi
(prima esecuzione assoluta)

Astor Piazzolla
Chiquilin de Bachin, per violino e archi
Histoire du tango, per violino, arpa e archi

Lucia Di Sapio, arpa
Gaetano Russo, clarinetto
NUOVA ORCHESTRA SCARLATTI
Luigi De Filippi, violino solista e direttore