Questo sito contribuisce alla audience di

Maurizio Rea e Angelo Trancone ai Vespri d'organo

Sabato 16 ottobre 2010 i due organisti eseguiranno musiche di Bach, Mozart ed Hesse

Logo Associazione Trabaci“Sette secoli di musica sacra per organo a Napoli - Vespri d’organo”, la rassegna organizzata dall’“Associazione Trabaci” che si avvale della direzione artistica del maestro Mauro Castaldo, propone un nuovo appuntamento sabato 16 ottobre, alle ore 19.30, nella Chiesa dell’Immacolata al Vomero.

Due gli ospiti del concerto, Maurizio Rea, Organista Titolare presso la Basilica Santuario del Carmine Maggiore, e Angelo Trancone, che eseguiranno alcuni brani appartenenti alla produzione di Johann Sebastian Bach, Adolf Friedrich Hesse e Wolfgang Amadeus Mozart.

Il programma prevede, in apertura, il Preludio e fuga in mi bemolle maggiore BWV 552 “S. Anna” di Bach eseguito da Maurizio Rea.

Appartenente alla terza parte della raccolta nota come Clavier-Übung, pubblicata nel 1739, la composizione è conosciuta con quel soprannome poiché il tema della fuga presenta forti similitudini con un inno anglicano dedicato alla santa, musicato dal britannico William Croft (1678-1727).

Successivamente verrà proposta la Fantasia per organo a 4 mani, op. 35 di Adolf Friedrich Hesse (1809-1863), fra i maggiori organisti tedeschi dell’Ottocento, mentre Angelo Trancone interpreterà la Toccata e fuga in re minore “Dorica” BWV 538 di Bach, iniziata a Weimar e terminata a Lipsia nel 1723, che deve il suo appellativo alla affinità con il modo musicale dorico.

Il concerto terminerà con due pezzi a quattro mani di Mozart, la Fantasia in fa minore K.594 e la Fantasia in fa minore K.608, create dal grande compositore su richiesta del conte viennese Joseph Deym von Stritez, per essere eseguite dal Flötenuhr, strumento collegato ad un meccanismo che, ad orari prestabiliti, si metteva in moto, rilasciando particolari melodie.

L’ingresso è libero

La rassegna proseguirà domenica 24 ottobre, alle ore 19.30, nella Basilica del Carmine Maggiore, con “Omaggio a Franco Michele Napolitano” e sabato 13 novembre, alle ore 19.00, nella Chiesa di S. Caterina a Chiaia, con il recital del maestro Mauro Castaldo.

Per ulteriori informazioni
Associazione Organistica Giovanni Maria Trabaci
Via Duca di San Donato, 28 - Napoli
Tel.: 081.5634518
Cell.: 339.5389103
e.mail: associazionetrabaci@alice.it
sito web: www.associazionetrabaci.it

————————————————————————————————

Maurizio Rea

Fin da giovanissimo ha iniziato lo studio dell’Organo con la Prof.ssa MariaValeria Briganti presso il conservatorio di musica “S. Pietro a Majella” di Napoli.
Sotto la guida del M° Roberto Canali ha conseguito la Laurea di I livello in Organo e Composizione Organistica, con il massimo dei voti e la lode, presentando una tesi sulla vita e le opere di Maurice Duruflé. Ha conseguito inoltre il “Diplôme Soliste, «mention Très Bien» presso la «Haute Ecole de Musique de Genéve» col M° A. Corti.

Ha seguito corsi organistici sotto la guida di Roberto Antonello, Marie Claire Alain, Jan Raas, Francesco Finotti ottenendo una borsa di studio dall’ “Associazione Amici dell’Organo” di Vicenza.

Premiato al primo concorso di composizione organizzato dalla Comunità Luterana di Napoli, è risultato vincitore del concorso organistico nazionale “città di Viterbo” nelle sezioni A e B (2004-2005), è stato inoltre l’unico Italiano a partecipare al concorso internazionale “Ville de Paris” nel 2007.

Ha partecipato a numerose rassegne organistiche, come “Le ore dell’organo” nella chiesa di S. Marcello in via del Corso a Roma, la stagione concertistica dell’Accademia Organistica Romana, “Il suono dell’Organo” in S. Giovanni Bosco a Roma, la “Primavera organistica” e i “Venerdì musicali” del conservatorio di musica S. Pietro a Majella di Napoli.

Collabora in qualità di organista con l’Associazione Trabaci, il cui direttore artistico è il M° Mauro Castaldo, con l’associazione musicale “Armonia Cordis” diretta dal M° G. Aprea e con “The Choral Scholars” diretti dal M° R. Butts-Boehmer.
Nel Gennaio 2008, l’Organista Compositore Graziano Fronzuto, gli dedica una Fantasia per Organo, eseguita in prima assoluta nella Basilica di Santa Prassede a Roma.

Ha riscosso numerosi consensi di pubblico e di critica per la sua attività concertistica.
Attualmente è Organista Titolare presso la Basilica Santuario del Carmine Maggiore in Napoli.

Angelo Trancone

E’ nato a Napoli nel 1993. Fin dall’età di 10 anni ha mostrato una particolare predisposizione musicale iniziando gli studi in Organo e Composizione Organistica sotto la guida del M° Maurizio Rea, conseguendo il Compimento Inferiore nel 2009

E’ iscritto al primo anno del Triennio superiore di Organo presso il conservatorio di Musica S. Pietro a Majella di Napoli.

Nello scorso mese di Maggio ha ottenuto il primo premio nell’ambito del Concorso nazionale di musica Antonello da Caserta IV edizione, nella sezione Organo.
Ha già avuto la possibilità di presentarsi in concerto riscuotendo un buon successo di pubblico, per le sua innata virtuosità.