Questo sito contribuisce alla audience di

Iniziano I Lunedì della Musica 2011

Apertura d’eccezione della rassegna organizzata dall'Associazione Key Largo con il duo pianistico Canino-de Vero

Duo Canino-de VeroLunedì 10 gennaio, alle ore 20.30, presso l’Auditorium dell’Istituto Pontano (Corso Vittorio Emanuele 581 - Napoli), inaugurazione della rassegna “I Lunedì della musica”, organizzata dall’Associazione Key Largo, concerto del duo pianistico formato da Bruno Canino e Aldo de Vero.

In programma musiche di Mozart, Ives, Shostakovich e Milhaud.

L’Istituto Pontano dispone di parcheggio interno riservato agli ospiti fino ad esaurimento posti.

Si propone un contributo volontario di 10 Euro a sostegno delle attività della Associazione Culturale Key Largo

————————————————————————————————

Bruno Canino

Nato a Napoli, ha studiato pianoforte e composizione al Conservatorio di Milano, dove poi ha insegnato per 24 anni pianoforte principale.

Come solista e pianista da camera ha suonato nelle principali sale da concerto e festivals europei, in America, Australia, Giappone, Cina.

Da 40 anni suona in duo pianistico con Antonio Ballista e da quasi 30 anni fa parte del Trio di Milano.

Collabora con illustri strumentisti come Accardo, Harrell, Ughi, Victoria Mullova, Itzhak Perlman.

È stato per alcuni anni direttore artistico della società di concerti Giovine Orchestra Genovese a Genova, e in seguito per la stagione autunnale del Campus Internazionale di musica di Latina.

Tra il 1999 e il 2001 è stato direttore delle Sezione Musica della Biennale di Venezia.

Si è molto dedicato alla musica contemporanea, lavorando fra gli altri con Pierre Boulez, Luciano Berio, Karl-Heinz Stockhausen, Georg Ligeti, Bruno Maderna, Luigi Nono, Sylvano Bussotti e altri di cui spesso ha eseguito opere in prima esecuzione.

Numerose le sue registrazioni discografiche: fra le più recenti di J. S. Bach le Variazioni Goldberg, l’integrale pianistica di Casella, e quella di Debussy per la Stradivarius di cui è uscito il primo volume.

Tiene un corso di perfezionamento per pianoforte e musica da camera del Novecento al Conservatorio di Berna.

È di recente pubblicazione il suo libro, intitolato “Vademecum del pianista da camera” edito da Passigli Editore.

Aldo de Vero

Aldo de Vero ha studiato pianoforte al Conservatorio di S. Pietro a Majella di Napoli con Pietro Spada.

Nel 1985 ha fondato e diretto un’orchestra d’archi di giovani strumentisti ricevendo un’ottima accoglienza di pubblico e di critica.

Da pianista, il M° de Vero ha fondato e partecipato a molti ensembles di musica da camera per proporre al pubblico musica significativa e raramente eseguita.

Ha avuto l’onore di dare una prima esecuzione a Napoli del “Three Quarter Tone Pieces” di Charles Ives per il G7 Summit nel 1994.

Ha suonato in varie città italiane un programma basato su autori del Novecento americano in collaborazione con la direttrice dell’American Studies Center di Napoli.

Dal 1998 dirige il Coro Polifonico “S. Leonardo” a Procida. Con questo Coro il M° de Vero ha vinto il I premio assoluto al Concorso Nazionale S. Maria Capua Vetere ed ha realizzato un CD, per la PoloSud, di antiche melodie napoletane, da lui stesso curato nella elaborazione per Coro.

E’ docente di ruolo di Pianoforte nelle scuole ad indirizzo musicale.

E’ il Direttore Artistico del “ProcidaFestival” e del “Ischia Chamber Music Festival”. Ha suonato negli Stati Uniti, in Spagna, in Francia e in Israele.

Ha fondato l’Appalachian Ensemble tenendo numerosi concerti con l’illustre M° Bruno Canino.

E’ membro del consiglio direttivo internazionale dell’ACMP di New York.