Questo sito contribuisce alla audience di

Serata barocca all'Accademia Chigiana

Venerdì 4 febbraio 2011 l'88ª stagione “Micat in Vertice” propone il concerto dell’ensemble Accordone dal titolo “Händel e Napoli, ovvero i percorsi del caro Sassone”

Ebsemble AccordoneAll’Accademia Chigiana una serata dedicata al barocco con l’ensemble vocale e strumentale Accordone.

A Siena venerdì 4 febbraio, alle ore 21, al Teatro dei Rozzi il calendario dell’88ª stagione Micat in Vertice proporrà il concerto “Händel e Napoli, ovvero i percorsi del caro Sassone”.

Protagonista dell’appuntamento l’ensemble vocale e strumentale barocco Accordone, con Guido Morini clavicembalo e direzione musicale, Marco Beasley canto, Enrico Gatti violino, Rossella Croce violino, Joanna Huszcza viola, Marco Frezzato violoncello e Franco Pavan tiorba.

L’originale programma del concerto proporrà alcuni brani che il giovane Händel potrebbe aver ascoltato nel corso del suo breve soggiorno napoletano, nel 1708.

Si tratta di composizioni i cui autori sono poco noti al pubblico ma, come scrive Guido Morini,
“illustrano in maniera esemplare le qualità di semplice e sapiente immediatezza dello stile partenopeo che il ‘Caro Sassone’ seppe integrare armoniosamente nella sua musica”. Di tale repertorio fanno parte anche le “cantate in lengua napolitana”, che si presentano come piccole scene teatrali e di cui sono conosciuti i compositori ma quasi mai identificabili gli autori dei testi poetici.

In parallelo saranno proposti brani di opere della maturità händeliana, in cui risalta la vena compositiva italiana, fatta propria e rielaborata: How vain is man da Judas Maccabaeus (Londra 1746), la Sonata II dalle Sei Sonate per due violini (Londra 1739), La speme ti consoli da Partenope (Londra 1730) e While Kedron’s brook da Joshua, A Sacred Drama (Londra 1748).

A conclusione del concerto, l’ensemble Accordone – da sempre impegnato nella creazione di nuovo repertorio ispirato ai valori e alla poetica del mondo musicale sei-settecentesco – proporrà la cantata Arfeo annamurato (l’Orfeo innamorato), composta da Guido Morini su un testo originale di Marco Beasley.

Il brano, un omaggio allo stile tanto amato dal giovane Händel, esalta la voce di Marco Beasley, napoletano di origini inglesi che possiede sia la teatralità sia la nobiltà d’espressione necessarie ad esaltarne la profondità e la ricchezza emotiva.

Guido Morini e Marco Beasley fondano Accordone nel 1984, mossi da una grande passione per la letteratura musicale precedente a Bach, per gli strumenti originali e per il nuovo approccio musicologico ai problemi dell’interpretazione.

Al centro del loro lavoro la musica italiana a voce e basso continuo dal XVI al XVIII secolo. Il connubio tra la voce di Marco Beasley - immediatamente riconoscibile per la bellezza del timbro, in perfetto equilibrio stilistico con gli strumenti che l’accompagnano - e la profonda conoscenza degli aspetti strumentali, improvvisativi e compositivi sviluppata da Guido Morini, rendono Accordone un gruppo unico nel panorama europeo.

Ispirandosi ai valori, alla poetica e alle capacità dei musicisti antichi, Accordone traccia una nuova strada interpretativa presentando al grande pubblico, con vitalità e competenza, brani ritenuti godibili solo da specialisti e musicologi.

Una particolare attenzione è riservata all’aspetto teatrale: il concerto si trasforma da semplice contenitore di brani musicali ad evento musicale e drammatico, basandosi spesso su un tema o una storia.
Inoltre il gruppo affianca l’interpretazione della letteratura del passato alla composizione di nuove musiche, creando un nuovo repertorio destinato alla propria attività concertistica e coniugando così l’eredità culturale del Rinascimento e del Barocco con il presente.

I biglietti per assistere al concerto (interi 25, 21 o 18 euro, ridotti 8 euro per studenti, giovani sotto i 26 anni e over 65) saranno in vendita giovedì 3 febbraio dalle ore 16 alle ore 18.30 a Palazzo Chigi Saracini e venerdì 4 febbraio a partire dalle ore 16 al teatro dei Rozzi.

Per informazioni è possibile rivolgersi all’Accademia Musicale Chigiana, tel. 0577 22091, sito web: www.chigiana.it.


Ufficio stampa Accademia Musicale Chigiana
Agenzia Freelance
tel.: 0577 219228 - 272123

Sonia Corsi
cell.: 335 1979765

Agnese Fanfani
cell.: 335 1979385

e-mail: relazioni@chigiana.it;info@agfreelance.it