Questo sito contribuisce alla audience di

Argomenti correlati

  • Il grande cuore di Leo Nucci

    Il generoso baritono, nonostante un malessere tra il I e il II atto pone il suo aureo sigillo sulla Luisa Miller allestita al "Verdi" di Salerno portando a termine magistralmente la rappresentazione. Accorta e attentissima la direzione di Daniel Oren ben assecondato dalla Orchestra Filarmonica Salernitana trascinata dal suono del clarinetto di Riccardo Crocilla. Regia incolore di Ivan Stefanutti che modifica il finale tagliando l’uccisione di Wurm (articolo di Olga Chieffi)