Questo sito contribuisce alla audience di

Le Società Nazionali...

...elenco delle Società Nazionali

Attualmente (1989) le Società Nazionali che fanno parte della Croce Rossa Internazionale sono 149 con circa 270 milioni di aderenti. Le Società Nazionali, autonome ma nello stesso tempo dipendenti deipoteri pubblici svolgono, oltre ai compiti tradizionali in tempo di guerra, un ruolo importante nel campo sanitario e della assistenza sociale nell’educazione dei giovani come nell’attività di soccorso in caso di catastrofi a livello nazionale ed internazionale. Al fine di essere riconosciuta a livello internazionale, una Società Nazionale deve rispondere alle seguenti dieci prerogative:

- essere costituita sul territorio di uno Stato indipendente dove è in vigore la Convenzione di Ginevra per il miglioramento della condizione dei feriti e dei malati del 12 agosto 1949;

- essere nel proprio Stato l’unica Società Nazionale di Croce Rossa, ed essere diretta da un organo centrale, l’unico competente a rappresen tarla nei rapporti con gli altri componenti della Croce Rossa Internazionale;

- essere debitamente riconosciuta dal proprio governo come una Società di Soccorso Volontaria, ausiliaria dei poteri pubblici, in particolare ai sensi dell’art. 26 della Convenzione di Ginevra del 1949, oppure negli Stati che non mantengono Forze Armate, come una Società di Soccorso Volontaria, operante a favore della popolazione civile;

- essere una istituzione il cui statuto autonomo le permetta di operare in conformità ai principi fondamentali della Croce Rossa, così come formulati dalla Conferenza Internazionale della Croce Rossa;

- far uso della denominazione e dell’emblema della Croce Rossa (e Mezzaluna Rossa) in conformità alla Convenzione di Ginevra;

- possedere una organizzazione che le permetta di svolgere efficacemente i compiti che ad essa incombono prepararsi in tempo di pace alle attività del tempo di guerra;

- estendere la sua attività all’intero paese ed alle sue dipendenze;

- non rifiutarne l’appartenenza dei suoi concittadini, chiunque essi siano, per motivi di razza, sesso, classe, religione e opinione politica;

- aderire agli Statuti della Croce Rossa Internazionale, partecipare alla solidarietà che unisce i suoi membri, le Società Nazionali e gli organismi internazionali e intrattenere strette relazioni con essi;

- rispettare i principi fondamentali della Croce Rossa, definiti dalle Conferenze Internazionali della Croce Rossa: imparzialità, indipendenza politica, religiosa ed economica; universalità ed eguaglianza di tutte le Società Nazionali ed essere guidata in tutta la sua azione dallo spirito della Convenzione di Ginevra e dalle Convenzioni che le completano.

Elenco delle Società Nazionali:


- con il simbolo della Croce Rossa:


Albania, Angola, Argentina, Australia, Austria, Bahamas, Bangladesh, Barbados, Belgio, Belize, Benin, Birmania, Bolivia,Botswana, Brasile, Bulgaria, Burkina Faso, Burundi, Camerun, Canada, Capo Verde, Cecoslovacchia, Cile, Cina, Colombia, Costa d’Avorio, Costa-Rica, Cuba, Danimarca, Ecuador, El Salvador, Etiopia, Fiji, Filippine, Finlandia, Francia, Gambia, Ghana, Giamaica, Giappone, Gibuti, Gran Bretagna, Granada, Grecia, Guatemala, Guinea, Guinea-Bissau, Guyana, Haiti, Honduras, India, Indonesia, Irlanda, Islanda, Italia, Kampuchea, Kenia, Laos, Lesotho, Libano, Liberia, Lichtenstein, Lussemburgo, Madagascar, Malawi, Mali, Maurizius, Messico, Molgolia, Monaco, Nepal, Nicaragua, Niger, Nigeria, Norvegia, Nuova Guinea, Nuova Zelanda, Paesi Bassi, Panama, Papuasia, Paraguay, Perù, Polonia, Portogallo, Repubblica Centro Africana, Repubblica Democratica di Corea, Repubblica di Corea, Repubblica di Zaire, Repubblica Dominicana, Repubblica Popolare del Congo, Repubblica Socialista del Viet Nam, Repubblica Sud Africana, Republica Democratica Tedesca, Republica Federale Tedesca, Romania, Ruanda, Samoa Occidentale, San Marino, Sao Tome e Principe, Senegal, Sierra Leone, Singapore, Spagna, Sri Lanka, Stati Uniti, Suriname, Svezia, Svizzera, Swaziland, Tailandia, Tanzania, Togo, Tonga, Trinidad e Tobago, Uganda, Ungheria, Uruguay, Venezuela, Yugoslavia, Zambia, Zimbawe.


- con il simbolo di Mezzaluna Rossa:


Afghanistan, Algeria, Arabia Saudita, Bahrein, Emirati Arabi Uniti, Giordania, Irak, Iran, Kuwait, Libia (Jamahirija), Malesia, Marocco, Mauritania, Pakistan, Quatar, Repubblica Araba d’Egitto, Repubblica Araba dello Yemen, Repubblica Araba di Siria, Repubblica Democarica Popolare dello Yemen, Somalia, Sudan, Tunisia, Turchia.


- con entrambi i simboli:


U.R.S.S.