Questo sito contribuisce alla audience di

Piccoli incendi

-----------









Gli incendi di natura casalinga, salvo quelli provocati da esplosioni di gas, iniziano generalmente in modo non violento e spesso, prima che assumano dimensioni pericolose, trascorre un certo tempo. E’ pertanto importante sapere cosa fare nell’immediatezza per intervenire efficacemente e domare le fiamme o quanto meno rallentare lo sviluppo. In mancanza di un estintore, anche i mezzi modesti possono rivelarsi utilissimi: un secchio d’acqua, una coperta, indirizzati su una fiamma otterranno risultati positivi e contribuiranno a limitare i danni. In un incendio, anche se modesto, il fumo e le esalazioni possono addirittura risultare più pericolose delle fiamme per cui è bene tenersi sopravvento per evitare il pericolo di intossicazioni.


Cosa è importante fare:

non farsi prendere dal panico;

chiamare immediatamente i Vigli del Fuoco (115);

controllare che nessuna persona, in particolare bambini e anziani, sia rimasta nel locale da cui divampa il fuoco;

chiudere la porta del locale invaso dal fuoco, cercando di sigillare dall’esterno ogni possibile fessura;

abbandonare l’appartamento o l’edificio usando, se possibile; le uscite di emergenza;

filtrare l’aria che si respira con un fazzoletto bagnato;

se si rimane bloccati in una stanza, non aprire le finestre se non dopo aver sigillato con stracci e coperte le aperture verso le stanze invase dal fuoco e dal fumo.