Questo sito contribuisce alla audience di

Sicurezza in bagno

---------------









La maggior fonte di pericolo, diretta o indiretta, all’interno di un bagno è la presenza dell’acqua. Un classico incidente, spesso con conseguenza di traumi, è quello di cadute sulle superfici scivolose: poichè è inevitabile che il bagno si bagni o resti umido a causa del vapore acqueo, uno dei sistemi preventivi per evitare incovenienti è quello di sciegliere, quando è possibile, un materiale poco scivoloso al posto di piastrelle e marmi, oppure mettere dei tappetini. Da evitare sono pure gli scalini e gli spigoli a vivo, mentre molto utili nella doccia e nella vasca da bagno sono le pedane in legno e i maniglioni applicati al muro. I pavimenti in linoleum o in legno impermeabilizzato, servono anche ad evitare le scosse elettriche che sono un rischio concreto quando si adoperano apparechi elettrici (phon, rasoio, radio) stando a piedi nudi. In bagno è buona norma prevedere un numero molto limitato di prese elettriche e soprattutto bisogna stare attenti che la loro posizione sia distante almeno un metro dalla doccia o dalla vasca da bagno.


attenzione a:

per evitare di scivolare e di cadere nella vasca da bagno o nella doccia, fissate sul fondo dei sanitari un tappettino di gomma. La doccia deve avere vetri infrangibili o pannelli di plastica per evitare gravissimi incidenti;

asciugare sempre con cura il pavimento per evitare che le persone, in special modo gli anziani, possano scivolare; utilizzare tappetini antiscivolo per ridurre il rischio di cadute; se ci sono persone anziane in casa fate fissare un maniglione d’appoggio sopra la vasca;

non lasciate mai un bimbo piccolo solo in bagno, neppure se la vasca è semivuota; se dovete allontanarvi improvvisamente dalla stanza avvolgetelo in un asciugamano o in un accappatoio e portatelo con voi;

quando preparate il bagno per un bimbo, fate scorrere prima l’acqua fredda e poi quella calda, oppure miscelate subito l’acqua su una temperatura media per evitare che il bimbo, immerso in acqua, possa scottarsi;

non tenere apparecchi elettrici vicino alla vasca o al lavabo: potrebbero cadere inavvertitamente in acqua con il rischio di una folgorazione;

non toccate apparecchiature elettriche con le mani bagnate o umide e non azionatele finchè non siete completamente asciutti e rivestiti;

per evitare il rischio che i bambini piccoli, per gioco, si chiudano nella stanza da bagno e poi non riescano più ad aprire la porta, togliete la chiave dalla serratura;

se ci sono bambini piccoli, non lasciate incustoditi in bagno forbicine e rasoi;

per la pulizia dei sanitari si usano prodotti chimici molto attivi; leggete bene le istruzioni e utilizzateli con cautela e senza miscelarli tra di loro per non dar luogo a combinazioni tossiche; prestate attenzione che non vengano a contatto con gli occhi; non travasate mai alcun prodotto dal suo contenitore originale ad un altro anonimo per evitare equivoci sul contenuto;

riponete i medicinali e tutti i prodotti chimici per la pulizia in un armadietto chiuso a chiave e fuori dalla portata dei bambini;

contollare periodicamente le confezioni dei medicinali integrando quelle consumate o mancanti ed eliminando le confezioni scadute o aperte da molto tempo; non trasferite mai un farmaco dalla sua confezione originale ad un altro contenitore.