Questo sito contribuisce alla audience di

I bambini ed i giocattoli

-----------------









Per i bambini il gioco è un attività istintiva e naturale ma è anche e soprattutto, una componente essenziale dell’educazione e della formazione del carattere. I giocattoli, belli, coloratissimi sempre più sofisticati e talvolta anche pericolosi sono una delle realtà fondamentali del mondo dell’infanzia e meritano, quindi, un attenzione particolare sia per quanto riguarda sia l’aspetto pedagocico sia verso la sicurezza durante l’uso. Le leggi e i marchi di qualità non bastano: la funzione educativa e di controllo, esercitata dai genitori, non può assolutamente mancare sia nel momento della scelta che durante lo svolgersi dell’attività ludica. Al momento dell’acquisto sarà bene accertarsi che l’oggetto offra la massima sicurezza nell’uso, sia fabbricato con materiali che non comportino richi o pericoli per la salute dei bambini e che, smontato o frazionato si riduca in pezzi troppo piccoli tanto da poter essere facilmente introdotti in bocca.


attenzione a:

la lunghezza e lo spessore delle corde per tirare i giocattoli devono essere tali da non procurare inciampi o trascinamenti di sedie o altri mobili;

il materiale dei pupazzi o bambolotti deve essere ignifugo, atossico, innocuo e senza mufe e acari;

controllare sempre la robustezza e l’accuratezza delle cuciture degli animali di pezza e nei vestiti delle bambole;

i giocattoli destinati ai bambini di età inferiore ai 3 anni non devono avere parti con punte o orli taglienti e non devono avere pezzi che, smontati o smontabili siano di dimensione tali da poter essere infilati in bocca;

tutti i giocattoli alimentati da corrente devono funzionare con batterie a bassa voltaggio;

i giocattoli che prevedono l’espulsione di un proiettile devono riportare l’indicazione che sottolinei che non bisogna usare altri accessori se non quelli forniti. Freccie e dardi devono avere punte arrotondate e protette da ventose e non devono essere di metallo;

rispettate le età consigliate sulle etichette;

preferite giocattoli che stimolino la fantasia e la creatività dei bambini lasciando da parte quelli costosi e più complicati: a volte basta poco, anche solo una lavagnetta e dei gessetti colorati o un bloccod i carta e dei pennarelli. Attenzione ai pennarelli: preferite quelli ad acqua perchè non sono tossici.