Questo sito contribuisce alla audience di

La Membrana

....struttura....

La membrana cellulare è il sottile involucro che delimita materialmente la cellula, separandola dall’ambiente esterno. Nella nostra ricerca abbiamo cercato di chiarirne i due aspetti fondamentali: la struttura e la composizione a livello molecolare; le funzioni fondamentali che questa svolge ai fini del mantenimento dell’integrità cellulare e della sua attività.

STRUTTURA DELLA MEMBRANA:

L’organizzazione e la composizione della membrana, che ha uno spessore di circa 7-10 nm, è stata descritta in maniera più precisa soltanto con l’avvento della microscopia elettronica, con la quale fu possibile osservare come questa fosse costituita da due regioni elettrondense separate da una zona traslucida chiara. Numerose ricerche successive hanno confermato che le membrane si organizzano in un bilayer fosfolipidico, o doppio strato, in modo che tutte le code idrofobiche dei fosfolipidi risultino in contatto le une con le altre e interagiscano tra di loro, mentre le teste polari sono rivolte verso l’esterno o l’interno della cellula e interagiscono con l’ambiente acquoso.

Molti dei siti da noi visitati descrivono proprio la struttura e la composizione della membrana analizzandone tutte le molecole; in particolare, oltre la descrizione dei fosfolipidi, abbiamo raccolto numerose informazioni sugli altri lipidi di membrana, come il colesterolo, che dà rigidità alla membrana stessa; e sulle proteine associate alla membrana, sia proteine strutturali che contribuiscono all’integrità strutturale della membrana, sia proteine che agiscono come enzimi o come pompe, trasportando materiale dentro e fuori la cellula. Le proteine possono essere intrinseche, inserite negli strati lipidici e legate ai lipidi per mezzo di interazioni idrofobiche, o estrinseche, associate cioè solo con la superficie esterna o interna della membrana.

FUNZIONI:

La membrana cellulare regola la composizione dell’ambiente interno della cellula e consente il passaggio di sostanze all’interno e all’esterno di essa ( si tratta di una permeabilità selettiva ). Negli ultimi anni è stato dimostrato che numerose attività della cellula sono strettamente correlate alla membrana cellulare: la risposta agli ormoni, le interazioni cellulari, le proprietà antigeniche, l’eccitabilità e forse anche l’espressione dei geni e la divisione cellulare.