Questo sito contribuisce alla audience di

Lesioni del midollo spinale (4)

Come avviene l'erezione

L’erezione è il risultato di un processo complesso che coinvolge il sistema vascolare e il sistema nervoso centrale. L’ anatomia del pene è strutturata specificatamente per svolgere questa funzione. Il pene è formato da due strutture che hanno origine all’interno della pelvi e corrono parallele tra loro fino a raggiungere l’estremità del pene. Queste strutture sono formate da tessuto spongiforme ricco di vasi sanguigni. Generalmente, le pareti di questi vasi sanguigni sono contratte. Questo impedisce che una quantità eccessiva di sangue defluisca all’interno del pene, mantenendone lo stato di flaccidità per la maggioranza del tempo. Quando un uomo è stimolato sessualmente, i vasi sanguigni del pene si dilatano permettendo così il rapido afflusso di sangue all’organo. Nel contempo, le vene che generalmente drenano il sangue dal pene vengono compresse, riducendo così la quantità di sangue che può defluire dal pene. Aumentando il flusso di sangue in entrata, e riducendosi il flusso di sangue in uscita, il pene aumenta le proprie dimensioni e raggiunge l’erezione.