Questo sito contribuisce alla audience di

Lesioni del midollo spinale (6)

Lesioni e traumi del midollo spinale e disfunzione erettile

L’erezione richiede l’assenza di patologie a carico di nervi e vasi sanguigni; infatti la disfunzione erettile è spesso associata a traumi o interventi chirurgici che coinvolgono il sistema nervoso o interferiscono con il rifornimento di sangue al pene. Nei pazienti con trami del midollo spinale, il grado del danno subito dalla funzionalità erettile dipende dalla gravità della lesione e dal suo livello midollare. Pazienti con lesioni gravi o collocate nella parte inferiore del midollo saranno più soggetti a disfunzione erettile rispetto ai pazienti con lesioni meno gravi o localizzate nella parte superiore del midollo spinale. Circa il 75% dei pazienti con lesioni spinali può raggiungere l’erezione ma l’erezione è sufficiente per un’attività sessuale soddisfacente solo nel 25% dei casi. Fortunatamente la maggior parte dei casi di disfunzione erettile è trattabile, indipendentemente dalla associazione o meno a traumi o a farmaci prescritti. Per avere ulteriori informazioni sulle cause specifiche di disfunzione erettile è necessario parlarne al proprio medico. Solo il medico può valutare esattamente la specifica situazione e provvedere a un’accurata diagnosi.