Questo sito contribuisce alla audience di

Lesioni del midollo spinale (7)

La disfunzione erettile è facile da diagnosticare

Una volta interpellato, il medico si documenterà sulla storia clinica del paziente ed effettuerà un esame clinico: occorrerà quindi informarlo dei vari disturbi di cui si soffre e dei farmaci che si stanno assumendo. E bene essere aperti e sinceri su tutti i problemi che sì hanno nel raggiungere e mantenere l’erezione. Occorre fornire al medico il maggior numero di dettagli possibili. Non c’è niente di imbarazzante in tutto questo. L’obbiettivo del medico è aiutare il paziente in qualsiasi modo è possibile. Se non ha affrontato il tema in passato, probabilmente è stato solo per rispetto della privacy del paziente.