Questo sito contribuisce alla audience di

LA CROCE ROSSA ITALIANA SI MOBILITA DA MILANO PER IL DARFUR-SUDA

Roma 08-06-2005


Un prezioso carico di aiuti umanitari della Croce Rossa Italiana è partito oggi, da Milano (dal deposito della C.R.I. provinciale a Bresso), alla volta di Brindisi, dove sarà imbarcato su un volo speciale diretto in Sudan. Giunti a destinazione, 8 quintali di latte in polvere e altri generi di prima necessità, saranno consegnati a Barbara Contini, inviato speciale del governo italiano per il Darfur, per essere distribuiti alla popolazione ed agli organismi seguiti dal programma italiano. L’iniziativa umanitaria prende avvio da un appello lanciato a fine anno da Barbara Contini al Commissario Straordinario della C.R.I., Maurizio Scelli per far fronte alla grave situazione dei rifugiati sudanesi nel Darfur, area dove si sta vivendo un conflitto etnico violentissimo. Nel corso di un incontro con Barbara Contini e il Commissario Provinciale della C.R.I. di Milano, Alberto A.A.Bruno, Maurizio Scelli, ha ritenuto così necessario un intervento in quella regione e ha predisposto che il Comitato milanese si facesse carico di provvedere alla spedizione.