Questo sito contribuisce alla audience di

Francis Elaine Newton

Francis giustiziata il 14 settembre 2005: colpevole o innocente?

Francis Elaine Newton: innocente o colpevole?

-Il 14 settembre 2005 Francis Newton è stata giustiziata ritenuta colpevole di aver ammazzato a sangue freddo il marito e due suoi figli nel 1987. La Newton è, quindi diventata la terza donna, la prima di colore, ad essere stata messa a morte nel Texas dal 1982, anno il cui la pena di morte è stata ripristinato tra lo sdegno di milioni di persone in tutto il mondo.

La donna, distesa su di un lettino, prima di una iniezione di un mortale cocktail di veleni non ha voluto fare alcuna dichiarazione, ha solo rivolto lo sguardo verso la sua famiglia che assisteva all’esecuzione, Dopo 8 minuti la donna è spirata. E’ stata dichiarata morta alle 18: 17 ora locale.
Eppure Francis Newton si è sempre dichiarata innocente, ma nessuno l’ha creduta.

Era il 7 aprile 1987 quando, dopo una segnalazione di una sparatoria, un poliziotto entra nell’appartamento di Houston e trova Francis Newton, sua cugina Sondra Nelms e tre cadaveri: il marito di Francis, Adrian Newton e i loro due figli: Alton di 7 anni e Farrah di 21 mesi. L’uomo era stato ammazzato con un colpo alla testa, i bambini alle spalle, tutti i proiettili erano stati esplosi da una pistola calibro 25. Tre settimane prima degli omicidi Francis aveva stipulato una assicurazione vitalizia per se stessa, suo marito e sua figlia. Si era nominata unica beneficiaria e aveva falsificato anche la firma del coniuge per evitare che si accorgesse della mancanza del denaro necessario per pagare il premio assicurativo. Per l’accusa il movente del triplice omicidio era proprio l’incasso di quella assicurazione.

Ultimi interventi

Vedi tutti

Link correlati