Questo sito contribuisce alla audience di

Sequestro di 7mila jeans contraffatti

E' di oltre un milione di euro il valore dei jeans sequestrati nel porto di Salerno.

Guardia di Finanza
Comando Provinciale Salerno

PORTO DI SALERNO: LA GUARDIA DI FINANZA SEQUESTRA OLTRE 7.000 JEANS DA UOMO, PROVENIENTI DALLA COLOMBIA, RECANTI I MARCHI CONTRAFFATTI “DOLCE & GABBANA” E “9.2” PER UN VALORE DI MERCATO DI OLTRE 1.000.000,00 DI EURO.

COMUNICATO STAMPA                                   Salerno, 4 maggio 2006

PROSEGUE NEL PORTO COMMERCIALE DI SALERNO L’ATTIVITA’ PER IL CONTRASTO AI TRAFFICI ILLECITI PERPETRABILI AI DANNI DELLE IMPRESE ITALIANE E DEI CONSUMATORI DA PARTE DEL LOCALE COMANDO 2ª COMPAGNIA DELLA GUARDIA DI FINANZA ALLA GUIDA DEL CAPITANO FRANCESCO AURIEMMA CONGIUNTAMENTE AL SERVIZIO DI VIGILANZA ANTIFRODE DELLA DOGANA SALERNITANA.

 

LA SINERGICA OPERA DEI MILITARI DEL NUCLEO ANALISI DOCUMENTALE DELLE FIAMME GIALLE E DEI FUNZIONARI DELLO S.V.A.D., GRAZIE ALL’UTILIZZO DI POTENTI MEZZI INFORMATICI ED ALL’ESPERIENZA MATURATA NEL COMPARTO, HA COSI’ PERMESSO LA SELEZIONE, TRA I MIGLIAIA IN ARRIVO NELLO SCALO PORTUALE, DI UN CONTAINER PROVENIENTE DALLA COLOMBIA CARICO DI ARTICOLI IN JEANS IMPORTATI DA UNA SOCIETA’ DEL NAPOLETANO.

 

IL CONTROLLO FISICO DELLA MERCE HA CONSENTITO IL SEQUESTRO DI OLTRE 7.000 PANTALONI IN JEANS DA UOMO, PER UN VALORE DI MERCATO STIMATO IN OLTRE 1.000.000,00 DI EURO, REALIZZATI E PROVENIENTI DALLA COLOMBIA, RECANTI I MARCHI DELLE NOTE GRIFFE “DOLCE & GABBANA” E “9.2” CHE, IN ESITO A SPECIFICI ACCERTAMENTI, SONO RISULTATI CONTRAFFATTI.

 

AL RIGUARDO, I JEANS SEQUESTRATI ERANO STATI SDOGANATI PER UN VALORE MEDIO DI 10 EURO A CAPO ED ERANO STATI CONFEZIONATI ALLO SCOPO DI ELUDERE I CONTROLLI. INFATTI, GRAN PARTE DEI JEANS PRESENTAVANO DELLE DOPPIE TASCHE CUCITE L’UNA SULL’ALTRA DI CUI QUELLA ESTERNA OCCULTAVA L’ALTRA SULLA QUALE ERA PRESENTE IL MARCHIO CONTRAFFATTO.

 

IL RESPONSABILE DELL’IMPRESA IMPORTATRICE E’ STATO DENUNCIATO PER CONTRAFFAZIONE MARCHI E RISCHIA FINO A DUE ANNI DI CARCERE E LA MULTA FINO AD EURO 2.065,00.
ALLO STATO SONO IN CORSO LE INDAGINI FINALIZZATE AD INDIVIDUARE IL REALE DESTINATARIO DELLA MERCE TENUTO CONTO CHE LA SOCIETA’ IMPORTATRICE E’ RISULTATA SPROVVISTA DI UNA PROPRIA SEDE.

 

FOTO: jeans contraffatto. Gentile concessione della Guardia di Finanza di Salerno

Lucia Criscuoli

 

Ultimi interventi

Vedi tutti

Link correlati