Questo sito contribuisce alla audience di

Donne scomparse a Torino (2)

Altri due casi di donne svanite nel nulla nel capoluogo piemontese

Paola Taglialatela, 17 anni, studentessa, è scomparsa da Nichelino (TO) il 16 febbraio del 1994. Sembra che nessuno, fino a quel giorno, sapesse che Paola stava attraversando un momento difficile della sua vita. Dopo il ritrovamento di un drammatico messaggio ai suoi genitori, si è temuto che la ragazza potesse aver commesso un gesto estremo. Ma le ricerche, all’epoca della scomparsa, non portarono a nulla. E non è mai stato trovato nessun elemento serio a conferma dell’ipotesi del suicidio

Mariangela Corradin, Carmen come la chiamavano tutti, è scomparsa l’11 agosto del 1995 dallaMariangela corradin sua abitazione alla periferia di Torino. Alle 20 di quella sera il figlio Paolo è rientrato trovando la porta chiusa dall’interno, il ferro da stiro ancora acceso, e nel posacenere una sigaretta che si è consumata da sola. La madre, però, non è in casa. C’è la sua borsa con i documenti e i soldi. Anche il cancello del cortile è chiuso con il lucchetto. Pasquale Caterisano, l’ uomo che convive con Carmen, e Andrea, il loro figlio, sono le ultime persone ad averla vista, nel pomeriggio.

Alle 21 Pasquale e Andrea sono tornati a casa per uscire di nuovo a cercare Carmen Corradin. Il giorno dopo, non avendo nessuna notizia della donna, i familiari ne denunciano la scomparsa.
Il rapporto tra la Corradin e il suo convivente negli ultimi tempi era diventato molto difficile, al punto che la donna aveva deciso di prendere in affitto una casa a Corio (Torino) per conto suo. Infatti il giorno prima della scomparsa, come ha confermato la figlia Paola, la donna aveva firmato un contratto di locazione per un appartamento, versando il relativo anticipo.
La donna non è mai stata ritrovata.

Un’altra donna scomparsa a Torino: Il caso Sabina Badami

Torino cronaca a cura di Guida Piemonte

Lucia Criscuoli

Foto Paola Taglialatela e Mariangela Corradin

Commenti dei lettori

(Inserisci un commento - Nascondi commenti anonimi)
  • Ivan1

    15 Sep 2009 - 12:29 - #1
    0 punti
    Up Down

    Intervengo per il caso di Mariangela Corradin .
    Dal sito leggo la frase : “la donna non è mai stata ritrovata” .
    Se è andata nella casa di Corio Canavese prima o poi sarebbe dovuta saltare fuori . Non è possibile che sia svanita nell’aria .
    Metti che abbia detto : “me ne vado e non mi vedrete mai piu’ …” . Ma è rabbia , stanchezza , forse depressione .
    Però sentendo i figli non era il tipo da abbandonare .

  • Ivan 1

    20 Oct 2009 - 08:34 - #2
    0 punti
    Up Down

    Sinceramente non riesco a capire una cosa che ho rilevato leggendo il racconto e che mi pare molto contraddittoria .

Ultimi interventi

Vedi tutti

Link correlati