Il collezionista di anoressiche

L'incredibile omicidio di Marco Mariolino ossessionato dalle donne scheletriche.

Marco Mariolini (nella foto) aveva una strana ossessione: impazziva per le donne magrissime fino ad essere anoressiche. L’uomo, di 39 anni faceva l’antiquario a Pisogne, in provincia di Brescia, ed ammetteva che era in preda di una vera e proprio perversione: non riusciva a vivere senza avere al fianco una donna simile ad uno scheletro. Per molti anni era stato sposato e la moglie, pur di assecondarlo era diventata quasi anoressica fino a quando, disperata per la situazione aveva chiesto il divorzio. Mariolini era ossessionato nella ricerca di una nuova compagna. Incontra Monica Calò di 29 anni, una studentessa di Domodossola. Si innamorano e i due convivono per un breve periodo. Mario Mariolini pretende dalla sua nuova compagna di sottoporsi a continui digiuni per farla dimagrire. Ma la ragazza non vuole, ha fame. Esasperata per la stretta “morsa” alla quale era costretta, decide di liberarsi del compagno e lo prende a martellate nel sonno. Ma Mario non muore. Monica viene arrestata e trascorre un anno agli arresti domiciliari. Mario non si da pace, rivuole Monica, scrive anche un libro “Il cacciatore di anoressiche”, in cui racconta la sua ossessione, la sua perversione e si dichiara anche pronto ad uccide Monica e chiunque gli impedisse di incontrarla. Ossessionata dalle mille telefonate e dalla pressione di Mario Mariolino, Monica decide di incontrarlo. E’ il 14 agosto 1996. Per l’appuntamento sceglie un luogo molto affollato, una spiaggia di Intra, sul lado d’Iseo, perchè lei, di quell’uomo ha paura. Non serve a nulla.Dopo l’ennesimo rifiuto di Monica di tornare con lui, Mario Mariolino la ammazza con 22 coltellate, poi si getta nel lago forse perchè voleva suicidarsi, ma lo salvano.
Sottoposto a perizia psichiatrica l’omicida viene guidicato capace di intendere e di volere e viene condannato, il 30 marzo 2000, a trenta anni di carcere.

 

Questa terribile storia potrebbe avere un titolo diverso, magari: La morte di Monica Calò che non volle diventare anoressica.


 

Lucia Criscuoli

Commenti dei lettori

(Inserisci un commento - Nascondi commenti anonimi)
  • baby

    23 Jan 2010 - 10:12 - #1
    0 punti
    Up Down

    CHE PEZZO DI M***A !!

  • sss

    08 Sep 2010 - 14:17 - #2
    0 punti
    Up Down

    ke testa di kazzoooooo

Peeplo Engine

Un motore di ricerca nuovo, ricco e approfondito.

Inizia ora le tue ricerche su Peeplo.

Ultimi interventi

Vedi tutti