Questo sito contribuisce alla audience di

Muffins che Passione

I muffins&#nbsp; sono dolcetti preparati con un impasto molto simile a quello del plumcake.

Sono generalmente considerati prodotti da forno semplici  da realizzare e da gustare. Possono essere serviti a colazione
con il caffè o il tè, oppure a pranzo o durante una cena leggera con minestra, formaggio e frutta.

I muffin dolci o salati, integrali e quindi ricchi di fibre,
o di farina bianca, sono un alimento nutriente e sano.
Sono sorprendentemente semplici da preparare, seguite semplicemente il “metodo per muffin”: aggiungete agli ingredienti liquidi quelli asciutti, mescolate con una forchetta e l’impasto ottenuto darà come risultato dei muffin  leggeri. Se mescolate troppo gli ingredienti, i muffin lievitano molto in cima, formando dei vuoti all’interno e diventano duri. Se usate frutta, formaggio o pancetta come ingredienti base, incorporateli direttamente alla farina senza
mescolarli troppo.

Per cuocere usate degli stampi profondi. Cercate di comprare stampi che, oltre ad essere piuttosto profondi, abbiano anche pareti lisce e antìaderenti. Versate l’impasto con un cucchiaio di metallo in modo uniforme negli stampi unti leggermente sul fondo. Durante questa operazione fate attenzione a non mescolare ulteriormente gli ingredienti. Le pareti asciutte degli stampi permetteranno alla pastella di sollevarsi e di acquistare durante la cottura la caratteristica forma arrotondata. Dopo la cottura, lasciateintiepidire i muffin nei loro stampi per 3-4 min, toglieteli delicatamente e lasciateli raffreddare su una gratella.

Si consiglia di consumare i muffin il giorno stesso, serviti caldi. Possono essere conservati in un contenitore ermeticamente chimofina a due giorni. In freezer si conservano bene fino a tré mesi. Per riscaldare i muffim congelati,
avvolgeteli in un foglio di alluminio e metteteli inforno a temperatura moderata per 10-12 minuti.

 

Ingredienti:

- Farina 500 g

- Latte 280 g

- Zucchero 10 g

- Lievito di birra 20 g

- Sale

Esecuzione:

Scaldare leggermente il latte. Versare in una ciotola la farina e unirvi il lievito, lo zucchero e un pizzico di sale sciolti in circa metà del latte.

Lavorare l’impasto sulla spianatoia, prima con un cucchiaio di legno e poi con le mani, unendo poco alla volta il restante latte. Continuate a lavorate energicamente il composto fino a quando non diventerà liscio ed elastico. A questo punto farne una palla, porla in una ciotola leggermente infarinata,
coprirla con un canovaccio o una pellicola trasparente e tenerla in un luogo caldo (circa 28°C) a lievitare.

Quando avrà raddoppiato il volume iniziale (dopo circa un’ora), stendere la pasta sulla spianatoia leggermente infarinata e stenderla allo spessore di cm 1.
Con un tagliapasta rotondo (diametro cm 5) ritagliare tanti dischi e appoggiarli man mano, ben distanziati, sulla placca del forno imburrata e infarinata.
Coprite con un canovaccio e lasciare nuovamente lievitare in un luogo caldo per circa mezz’ora.

Cuocete poi in forno a 190°C per 10 minuti. Quando la superficie dei dischi apparirà colorita, togliere la placca, staccare i muffins e deporli su un piatto o un vassoio. Servirli preferibilmente caldi o tiepidi.

Si possono gustare divisi a metà e spalmati con burro e marmellata a piacere.

Ultimi interventi

Vedi tutti

Link correlati