Questo sito contribuisce alla audience di

Hot cross buns

un'usanza culinaria molto diffusa nel periodo pasquale è quella degli HOT-CROSS BUNS, focaccine calde preparate con uvetta passa e cannella che si mangiano il Venerdì Santo a colazione spalmate con il burro. Esiste anche una filastrocca che i piccoli inglesi imparano a memoria

 

PANINI DELLA QUARESIMA (Hot Cross Buns)

 

Ingredienti:
Secondo lievito:

- 125 g di farina,

- 60  gr. di lievito,

- 30 g di zucchero,
- circa 6 dl di latte.

Pasta:

-1 kg e 125 g di farina,

- 175  gr. di burro,

- 175 g di zucchero,

- 120 g di uova intere,

- 7  gr. di sale,

- 350 g di uvetta di Corinto,

- 125 g di arance candite e cedro candito in parti uguali.

Pasta per la croce:

- 250 g di farina,

- 75 g di olio,

- 3 dl di acqua.

 

Esecuzione:

Confezionate il secondo lievito e lasciatelo lievitare per 30 minuti.
Lavorate il burro con la farina, aggiungervi lo zucchero, le uova, il sale e il secondo lievito e, prima che gli ingredienti siano completamente
amalgamati, unire l’uvetta di Corinto, il cedro candito, le arance candite e un po’ di aromi misti. Lasciare lievitare l’impasto 40
minuti, lavorarlo quindi leggermente e lasciarlo ulteriormente riposare per 20 minuti. Suddividere quindi la pasta in pezzi di 60 g, dare
loro forma sferica ed allinearli su una placca da forno imburrata e infarinata. Lasciare che abbiano a lievitare e, quando si siano
sufficientemente gonfiati, tracciare sulla loro superficie una croce, premendo la pasta apprestata in precedenza da un cornetto munito di
una piccola bocchetta. Mettere a cuocere i dolci e, ciò avvenuto, spalmarli subito con lo sciroppo di zucchero.
Pasta per la croce: mescolare la farina con l’olio, unire a poco a poco l’acqua e lavorare il composto sino a quando risulti liscio ed
omogeneo.  E’ consigliabíle tracciare dapprima la linea orizzontale e poi quella verticale su tutta la serie di panini, anziché le due linee
assieme su ciascuno di essi

 

Ultimi interventi

Vedi tutti