Questo sito contribuisce alla audience di

Gli hot cross buns di Dianne Carol

Il termine 'Bun', in inglese, significa panino, anche dolce, come, infatti sono questi qui. Il termine ' hot' - cioe', caldo, fa riferimento a come si mangiano, cioe', tagliati a meta' in senso orizzontale (non bisogna tagliare la crocetta), tostati sotto la griglia, e serviti caldi al burro o al burro e poca marmellata. Il 'cross' e' la crocetta di pasta frolla che si mette sopra prima di infornare, per ricordarci il Venerdi' Santo, e poi, ovviamente, la Santa Risurrezione. E' il pan dolce che si mangia tradizionalmente a Pasqua in GB.

 

Ciao Angie
Eccoti qua’, debitamente tradotta - ho voluto aspettare un pochino perche’ oggi li ho impastati e volevo trasmettere una ricetta che funziona bene. Prima, pero’ ti voglio dire quanti sorrisi mi hai fatto fare con il tuo racconto della pastiera, veramente bellissimo, l’ho salvato perche’ non me lo voglio dimenticare…E allora, i ‘Hot Cross Buns’:

 

Gli hot cross buns di Dianne


Ingredienti per 12 panini + o -:
- 450 g di farina,
- 350 di farina 00 e 100 di 0
- 1 cucchiaino di sale
- una presa di cannella e di ‘Misto di Spezie’, cioe’, cannella, noce moscata,
zenzero in polvere e chiodo di garofano in polvere. (Ci puoi mettere anche un
tocco di seme di coriandolo se vuoi.)
- 15 gr di lievito di birra
- 50 gr di zucchero fine, non semolato
- 1 uovo sbattuto
- 100 ml di latte fresco
- 60 gr di uvetta
- 60 gr di scorza candita di arancia e cedro
- 100gr di pasta frolla per le crocette.
- 50 gr di zucchero

-  50 ml di latte per lo sciroppo per glassare

 

Esecuzione:
Setacciate la farina il sale e le spezie, e unite  l’uvetta ed i canditi. Fate sciogliere il burro nel latte tiepido, unite il lievito e lavoratelo a crema aggiungete l’;uovo sbattuto, ed impastate fino ad  ricavarne  un impasto bello omogeneo ed elastico. Lasciate lievitare. Quando l’impasto sara’ raddoppiato di volume, lriavoratelo  e,  formatene una dodicina di pallotoline. Adagiatele sulla piastra imburrata del forno, e fatele lievitare di nuovo. A lievitazione completa, unite  delle striscioline sottili di pasta frolla,a forma di croce. Poi infornate in forno caldo a 200c, per 10 - 15 minuti, o finche’ nonsaranno  belle dorate. Una volta sfornati, (avrate intanto preparato lo sciroppo di latte e zucchero, solosciogliendo lo zucchero nel latte), spennellate gli hot cross buns e lasciate raffreddare.

In GB, la Pasqua si chiama ‘Easter’, dopo la dea pagana ‘Eastre’ della rinascita, e quindi sono abbastanza simboliche questi pasticini dolci lievitati.

I miei che ho fatto oggi sono venuti molto bene, solo che ho trovato che ci voleva qualche goccia di latte in piu’ nell’impasto, ma poco.

Spero che ti sia d’aiuto e….Buona Pasqua!!:)))

Dianne

Ultimi interventi

Vedi tutti

Link correlati