Questo sito contribuisce alla audience di

Verdure per insalata

Le verdure per insalata sono gli ingredienti ideali per una cucina sana, genuina , saporita e al tempo stesso veloce da preparare. La cosa importante è utilizzare i prodotti di stagione, unendo così[...]

verdure

Le verdure per insalata sono gli ingredienti ideali per una cucina sana, genuina , saporita e al tempo stesso veloce da preparare. La cosa importante è utilizzare i prodotti di stagione, unendo così la freschezza dei prodotti e la economicità.
Le verdure crude le possiamo abbinare con una varietà inesauribile di prodotti: pomodori, pesce o formaggi. Oppure semplicemente condite con olio extravergine, spezie ed un filo di aceto o limone.

Come riconoscere i vari tipi di verdure? E soprattutto come valorizzare i loro sapori?
Ecco una breve descrizione dei più comuni ortaggi che troviamo al mercato o nel negozio di fruttaverdura con alcuni accorgimenti per il loro miglior utilizzo.

Cicoria pianta erbacea che troviamo anche selvatica nei campi. Possiamo distinguerla in cicoria verde ed il comune radicchio rosso. Da provare anche cruda, o appena scottata, con pomodori secchi e pane tipo “carasau” o crosta di pane.

Catalogna simile alla cicoria, tanto che in alcune zone d’Italia è detta anche cicoria asparago. Insalata conosciuta per il tipico sapore amaro, dato da uno zucchero particolare,dalle foglie lunghe e strette. L’amaro può essere moderato dall’aceto di mele. Ottima con peperoncino e striscioline di peperone e cipolla di tropea.

Indivia - pianta erbacea che viene anche chiamata cicoria riccia o invidia riccia - tra le varietà coltivate abbiamo quella crispum (indivia propriamente detta), la latifolium conosciuta con il nome di scarola, e la belga affusolata dal colore bianco. Ottime, oltre al consumo crudo, anche gratinate e cotte sulla griglia o in forno. Da provare con le uova sode. Per limitare il sapore amarognolo possiamo aggiungere dell’aceto di mele.

Lattuga esistono molte varietà, e le più utilizzate sono:

  • lattuga cappuccina, o iceberg, tra le insalate più richieste, dalle foglie lisce e raccolte a forma di sfera
  • la lattuga romana, più corposa, crespa e con le foglie ricce - da tagliare a striscioline,ottima con i pomodori e l’aceto rosso o il balsamico di Modena

Le foglie giovani di lattuga sono squisite con un composto a base di salsa di olio, limone , sale e 1 rosso d’uovo sbattutto.

Radicchio tipo di cicoria rossa, di cui indichiamo due specie pregiate:

  • il radicchio di Treviso, di forma allungata e dalle foglie molto carnose
  • il radicchio di Chioggia, di forma rotonda, ideale per essere mescolato con le altre insalate, dando un tocco di colore al piatto. Ottimo con il salmone affumicato o il tonno

Scarola - tipo di cicoria con la forma del cespo più aperta. Tra i vari tipi di insalate, la scarola è una delle varietà più ricche di principi nutritivi. Da provare con acciughe o aringhe tagliate a filetti sottili, olio e limone.

Rucola o rughetta Ingrediente nobile per accompagnare tantissime ricette. Da usare cruda per rifinire primi con ricotta, zucchine, salmone e formaggi molli. Ottimo nelle insalate miste e da provare accompagnando i fritti misti di mare. E’ anche da abbinare con il pesce bollito o arrosto.

verdureverdureverdureverdureverdureverdureverdureverdureverdure

Ultimi interventi

Vedi tutti