Funghi e patate - 30 minuti

Cosa preparo con dei funghi freschi? La seguente è una ricetta di veloce preparazione e al tempo stesso molto facile. Grado di difficoltà sotto zero e quindi adatta a chi sa a malapena accendere un[...]

funghiCosa preparo con dei funghi freschi? La seguente è una ricetta di veloce preparazione e al tempo stesso molto facile. Grado di difficoltà sotto zero e quindi adatta a chi sa a malapena accendere un fornello. Vi hanno regalato dei funghi non velenosi? Avete in casa qualche patata? Bene mettiamoci all’opera.
Nella foto vedete quattro funghi di carne, cardoncello o antunna. Così li chiamamo noi in Sardegna questo tipo di funghi. Ma se non avete questi non disperate, vanno bene anche altri tipi di funghi come i lardaioli toscani, i porcini, anche i meno apprezzati pinaioli o prataioli. Una volta presi in mano li puliamo dalla terra con un panno umido o un pennellino. Prendiamo cinque o sei patate e, una volta tolta la buccia, le tagliamo a piccoli tocchetti. Le patate possono essere l’unico inconveniente della ricetta. A seconda del tipo dipende il tempo di cottura. funghie patateIn una teglia mettiamo le patate, i funghi interi a gambo in su, l’aglio tagliato a pezzetti, il prezzemolo, il pomodoro secco, sale e pepe, l’olio. Un consiglio è quello di incidere con una croce il gambo: con un coltello tagliare dall’alto. Mettiamo la teglia in forno a 180 gradi per mezz’ora ed il piatto è pronto. Per sicurezza sul grado di cottura possiamo bucare una patata con uno stuzziccadenti.

  • Riepiloghiamo gli ingredienti:
  • funghi interi, tre o quattro
  • sei patate
  • prezzemolo
  • sale e pepe

  • pomodoro secco

  • olio extravergine di oliva

Se preferite, a metà cottura, potete aggiungere mezzo bicchiere di vino bianco secco.

Peeplo Engine

Un motore di ricerca nuovo, ricco e approfondito.

Inizia ora le tue ricerche su Peeplo.

Ultimi interventi

Vedi tutti