Questo sito contribuisce alla audience di

Le lettere - parte X Ha' uau ya'

Ultima parte delle lettere arabe.

Ha’

La Ha’ corrisponde ad una piccola aspirazione, molto leggera; le sue quattro forme sono particolari, sembra quasi un fagottino: ﻩ ﻪ ﻬ ﻫ. La trascriveremo H maiuscola per differenziarla dalla ha’ (aspirazione forte, v. § 10). Esempi:

ﺔﻬﮐﺎﻔ (fàkiHa) frutta; ﺍﺫﻫ (Hadha) questo; ﻩﺫﻫ (HadhiHi) questa.

Uau

La uau corrisponde alla nostra U, è traslitterata spesso W ma si legge sempre U. Noi cercheremo sempre di trascriverla U. Ha solo due forme, poiché non lega a sinistra: ﻮ ﻭ. Esempi:

ﻖﺮﻮ (uàraq) carta; ﺭﻭﻧ (nàuuara) illuminò.

Ya’

La ya’ è la ventottesima ed ultima lettera dell’alfabeto arabo; corrisponde alla I italiana, e si può trascrivere I o Y. Ecco le sue quattro forme: ﻱ ﻲ ﻳ ﻳ . Esempi:

ﺎﻳ (ya) o (particella vocativa); ﻦﻣﻴﻠﺍ (al-yàman) Yemen; ﻇﻗﻴ (yaqiDha) si svegliò.