Questo sito contribuisce alla audience di

Inno nazionale dell'Arabia Saudita

Dopo l'Algeria, esaminiamo l'inno nazionale dell'Arabia Saudita, il paese islamico più grande ed importante.

L’Arabia Saudita è il paese arabo più grande, più importante dal punto di vista storico-teologico, il vero cuore dell’Islam. Fu lì infatti che nacque, visse e morì il Profeta Maometto e lì si trovano i luoghi santi che ogni musulmano deve visitare.

Sulla bandiera - verde, colore tradizionale islamico - è scritta la professione di fede o shahada (la ricordate? Sennò potete cliccare qui) a testimonianza della grandissima fede su cui è improntato il paese. Questa nazione è tra l’altro l’unica al mondo a prendere il nome dalla dinastia regnante. E’ inoltre la più ricca, le sue riserve petrolifere sono le più importanti dell’intero pianeta.

Il suo inno ha nome ‘Aysh al-Malik (”lunga vita al re”) ed è interamente dedicato al sovrano ed al credo islamico; è stato scritto da ‘Abd al-Rahman Khatib e musicato da Ibrahim Khafagi. Adottato ufficialmente nel 1950, eccone la traduzione italiana:

LUNGA VITA AL RE!

Combatti per la gloria e la supremazia / Glorifica il creatore del Cielo! / Sventola la bandiera verde che trasporta l’emblema di luce! / Ripeti: Dio è il più grande! / O mio paese, il mio paese vivrà per sempre! / La gloria di tutti i musulmani / Lunga vita al Re per la bandiera e la patria!

Ascolta l’inno dell’Arabia Saudita: