Questo sito contribuisce alla audience di

Argomenti correlati

  • LOST rivive grazie alla fan fiction: The man who brought us here

    LOST rivive grazie a un gruppo di fan che hanno girato un breve ma eccellente fan movie nelle location originali della serie. Ecco a voi The man who brought us here.

  • Mysteries of the Universe: The Dharma Initiative

    LOST ha sempre avuto una relazione importante con la rete e con le nuove forme di fruizione veloce e “limitrofa” della serialità: dal sito della Oceanic alla Lost Experience passando per la[...]

  • LOST: la sesta stagione

    Si è da poco conclusa tra il dolore (la rabbia/ la frustrazione/ la commozione) dei milioni di fans in tutto il mondo il serial cult LOST, progetto ardito, sperimentale e unico per portata immaginifica[...]

  • LOST: la prima stagione

    Tutti noi ricordiamo ancora oggi come venne accolta la prima stagione di LOST. Era il 2004 e in tutto il mondo si crearono comunità di fan, gruppi d’ascolto e cultori di ogni estrazione. I[...]

  • LOST: la seconda stagione

    Squarciare o no questo Velo di Maya? Aprire o no la botola? Affidarsi alla divinazione (Hurley), alla fede (Locke) o al razionalismo scientifico e pragmatico (Jack). Questo l’interrogativo che apre[...]

  • LOST: la terza stagione

    Diciamo innanzitutto che l’ultimo episodio della terza stagione di LOST è uno dei migliori di tutte e tre le stagioni. Attraverso lo specchio (3.22/3.23) affronta la risoluzione degli eventi[...]

  • LOST: la quarta stagione

    Anche se la seconda stagione, purtroppo meno riuscita delle altre, ha allontanato una buona fetta di pubblico, la terza e la quarta stagione di LOST hanno saputo restituire respiro, ritmo ed equilibrio[...]

  • LOST: la quinta stagione

    La quinta e penultima stagione di LOST pur non raggiungendo la bellezza della terza (a mio avviso la migliore stagione del serial) possiede quella maturità che noi tutti “catecumeni” invocavamo già[...]

Le categorie della guida