Questo sito contribuisce alla audience di

Bondi, gaffe sull'handicap

"Rutelli alle differenziali" Poi chiede scusa: "Mi è sfuggito un vocabolo sbagliato" (19/5/2004)

Ha descritto sarcasticamente Francesco Rutelli come un bimbo handicappato “che dovrebbe andare alle scuole differenziali”. Poi, molte ore dopo, dopo aver provocato reazioni indignate, ha chiesto scusa. E’ la nuova polemica che vede protagonista il coordinatore di Forza Italia Sandro Bondi. Ma che stavolta, oltre a ribadire il consueto stile delle sue dichiarazioni, suona anche come una incredibile gaffe.

Da sempre Sandro Bondi è l’uomo addetto agli attacchi più personali e virulenti contro gli esponenti dell’opposizione. E nelle sue parole, malgrado l’aspetto vagamente curiale, il coordinatore di Forza Italia si distingue da sempre per gli insulti, diretti o indiretti, contro gli avversari politici. Oggi il bersaglio era appunto il presidente della Margherita: “Il livello politico, culturale, umano delle posizioni di Rutelli è paragonabile a quello di un bambino maleducato delle differenziali”.

Continua al link (da Repubblica)

Link correlati