Questo sito contribuisce alla audience di

Biografia

Molti si chiedono come mai mi sono avvicinata al Fetish... Bhè, il fatto è questo: quando ho visto per la prima volta un vestitino in Latex ho pensato: "Cavolo! Io farei un figurone con quello addosso!". Mi spiego: la femmilità di una donna secondo me viene valorizzata da dei vestiti in Latex perchè rende comunque più attraenti. Molte donne si lamentano del loro aspetto ma quello che credo non sappiano è che è possibile avere una marcia in più, un "turbo" ;-) (se così si può dire) per la loro bellezza proprio nel Fetsih. Non sto parlando solo della vita privata o del rapporto di coppia ma di tanti particolari che possono essere vissuti nella vita di tutti i giorni. Il Fetish è infatti "l'arte" del particolare, di saper apprezzare ogni dettaglio. Poco fa ho parlato del rapporto di coppia e non a caso. Per chi si avvicina per la prima volta al Fetish (ma francamente anche per i più "navigati" non sarebbe male ;-P )consiglio caldamente di vivere sempre l'esperienza nell'ambito della coppia e non cercando disperatamente "qualcosa di Fetish" ad ogni costo, indipendentemente da chi sia la persona con cui si condivide l'esperienza... Questo perchè credo che la valorizzazione della persona (anche se si tratta di un rapporto Dom/Sub) venga al primo posto anche nel Fetish. Questa è una foto realizzata da DocDean (partendo dal quadro di S. Dalì chiamato: Gala guarda il mar Mediterraneo che a venti metri si trasforma in ritratto di Abramo Lincon) che mi ritrae...
Vuoi contattare la guida?