Questo sito contribuisce alla audience di

Fetish spot... ma non doveva esserlo

Una modella americana ha fatto causa a una azienda che produce gioielli perché lo spot pubblicitario che ha girato sembra lo spezzone di un film per adulti. Ho pubblicato anche il video! Non perdetelo! :-)

Guardate il video e ditemi se la modella poteva non capire cosa stavano girando… ma per piacere!!

Una modella ha fatto causa all’azienda produttrice di gioielli Szul Jewelry Inc. e chiede 5 milioni di dollari di risarcimento perché lo spot che ha girato, nella versione finale, sembra una scena di un film per adulti. “Quella pubblicità doveva essere divertente e raccontare di un uomo poco attraente che conquista una splendida donna regalandole un gioiello”, ha spiegato Kevin Mulhearn, avvocato della modella, “il filmato andato in onda, però, sembra lo spezzone di un film pornografico. Il corteggiatore e la scena del corteggiamento sono stati tagliati”.

Il video, in effetti, mostra solo la modella mentre ansima di piacere accarezzandosi i seni e il collo, ornato di un gioiello della Szul Jewelry. “Quella scena doveva essere solo una breve inquadratura finale, ma il regista ha chiesto che venisse girata più volte di seguito senza stop e alla fine hanno usato solo quella e niente altro. La mia cliente ovviamente ha fatto ciò che le veniva richiesto e il risultato è che è stata imbrogliata”.

Commenti dei lettori

(Inserisci un commento - Nascondi commenti anonimi)
  • maurizio.reds

    11 May 2009 - 15:21 - #1
    0 punti
    Up Down

    ok

Link correlati