Questo sito contribuisce alla audience di

Biografia

Mi presento Sono Emy Blesio (iniziata come Gayatri Devi, ad Ardwar, Nord-India) ho un’esperienza trentennale di ricerche sulla cultura indiana dal lontano 1968. Oltre a cicli di conferenze, seminari, simposi, mi occupo anche di arti visive e di letteratura dipingendo la mitologia hindu e scrivendo testi riguardanti la cultura indiana, con i suoi simboli e le sue tematiche: simbologie profonde, strettamente legate alla filosofia dello Yoga. Insegno yoga e cultura indiana dal 1986 e quale esperta di Yoga, filosofia e cultura indiane sono spesso interpellata come consulente e autrice di testi da redazioni di riviste ed emittenti televisive e radiofoniche. Tengo conferenze presso associazioni culturali, biblioteche comunali, in simposi e congressi in vari paesi nel mondo. A volte partecipo a trasmissioni di Canale 5, Rete4, RAITRE, RAIUNO, RAIDUE, Telelombardia, Millennium Channel, Seimilano, Telenova ecc. parlando dello Yoga, della cultura indiana e.... della danza classica Bharata Natyam, questa perché ho una figlia a cui ho dato il nome di Surya (significa Sole)che danza dall'età di 4 anni e a 20 anni si è formata in India e insegna danza classica indiana... Proprio per consentire a mia figlia una preparazione autentica ho invitato e tutt'ora invito nella mia scuola di Yoga Suryanagara di Milano, grandi maestri della prestigiosa Accademia Kalakshetra, di Madras, India, che detta legge in fatto di danza Bharata Natyam. Ovviamente sono spesso in India per i miei aggiornamenti e meetings. Con questi artisti "a portata di mano" organizzo spettacoli benefici e di grande impatto a tematiche indiane, sia per Enti Onlus (x beneficenza) sia per Enti e Istituzioni pubbliche Italiane e Indiane. Fra i più importanti, il Festival dell'India giunto alla quarta edizione a milano e che ha contato nella prima edizione più di 20.000 presenze e nella quarta circa 35.000 (la quinta edizione sarà a New Delhi, India); Il Congresso Mondiale di Yoga, Milano, Italia; l'European Yoga Federation Congress in Bucharest, Romania; quello in Buenos Aires, Argentina. Poi in Egitto, marzo 2006, e a Salamanca, Spagna, nell'ottobre 2006. a Lisbona in Portogallo 2007. Prossimamente, dopo quello di NewDelhi a fine maggio 2008, ci sarà quello di agosto a Sao Paulo di Brazil e quello di ottobre a Varsavia, Polonia. Per quanto riguarda le discipline orientali redigo Kendra un giornalino, strumento di studio per chi segue lo Yoga, e ho pubblicato alcuni testi vari: Surya Namaskara Samkranti, Il Gatto, La Luce Azzurra, Attraverso il Fuoco. Senza dimenticare altri miei interessi influenzati dal fatto che mia figlia è danzatrice: le produzioni teatrali a tema italo-indiano. Alcune già presentate nei festival come: Sundari: l’incanto della rosa nera; The blue Light; Ego; Moksha; e le nuove inedite: Ghungaroo, lo spirito della danza; e Attraverso il Fuoco. Nel frattempo, fondo la The World Community of indian Culture & Traditional Disciplines per diffondere e difendere la cultura orientale preservandola dalle contaminazioni e fraintendimenti. E con altri ricercatori l'E.Y.F.European Yoga Federation e il Movimento mondiale per lo Yoga e Ayurveda dei quali sono l'ambasciatrice e la C.U.I.D.Y. Confederazione Italiana Di Yoga come presidente. Sono anche Presidente del Centro di Yoga, Cultura Indiana e Discipline Orientali Suryanagara dal 1998, che a Milano è un punto di riferimento per quanto riguarda yoga, cultura, arte, filosofia indiana (dopo aver dato le dimissioni da Presidente di un altro centro fondato nel 1986). Nel 2007 ho ricevuto il titolo di Pandit (Signora della cultura) e nel gennaio 2008 sono stata eletta presidente dell'International Yog Confederation, New Delhi, India. Programmi futuri: il progetto di un'accademia, La Città del Sole, di formazione olistica, di benessere, arti visive, cultura, danza, musica, teatro, arti multimediali e filosofie orientali, nella quale l'Oriente e l'Occidente trovino il loro punto d'incontro. Qui vorrei aprire un settore dedicato alle donne e ai bambini vittime di violenze (stiamo cercando una location adatta. Mmmmmm....una cascina sarebbe il massimo).... :o)