Questo sito contribuisce alla audience di

MOSES PENDLETON

Regista e coreografo, nel 1971 fonda (insieme a Jonathan Wolken) il Filobus Dance Theatre, compagnia che riscuote un successo modiale grazie alla innovativa miscela di acrobatica e immaginazione, vincendo il Berlin Critics Prize nel 1975 per poi approdare a Broadwy, Nel 1980 inizia il suo percorso al di fuori di Filobus, coreografando la cerimonia di chiusura delle Olimpiadi Invernali di Lake Placid, ed eseguendo ai “Giochi” il suo “Momix, ”da cui nasce il nome del gruppo di danzatori/illusionisti che fonderà l’anno successivo, con cui otterrà il successo internazionale.

Nel 1981 riprende il Balletto Dadaista Picabia “Relanche” per il Joffrey Ballet. Crea poi il ruolo del giullare per “Kovanschina” di Mussorgsky al tearo alla Scala di Milano.

Sue poi sono le coreografie di “pulcinella “ di Stravionsky per il Ballet de Nancy nel 1985, e di “Platee” di Rameau per il Festival di Spoleto del 1987.

La sua filmografia comprende: “Moses Pendleton Presents Moses Pendleton” per ABC Arts nel 1982, vincitore del Cine Golden Eagle Award; fino alla partecipazione nel recentissimo “the Company” di Altman. Nel 1998 riceve il Connecticut Commision on the Arts’ Governor’s Award.

Nel 1999 è insignito del Premio Positano per la coreografia. Sue sono le coreografie dell’ultimo show di Fiorello “Stasera pago io, revolution” per la Rai.

Ultimi interventi

Vedi tutti