Questo sito contribuisce alla audience di

Alessandra Ferri

Alessandra Ferri, nata a Milano nel 1963. Nel 1980 entra a far parte del Royal Ballet inglese, e in questa compagnia, vive nel 1983 l'anno della sua affermazione: a soli diciannove anni viene promossa prima ballerina, riceve il Sir Lawrence Award, il più importante premio in Gran Bretagna e viene nominata ballerina dell'anno dalla rivista "Dance and Dancers" e dal "New York Times".

 

Nel 1985, su invito di Mikhail Baryshnikov, si trasferisce all’American Ballet Theatre, compagnia della quale è tuttora prima ballerina étoile e con la quale va in tournée in tutto il mondo.

 

 

Dal 1990 in poi la sua attività principale diviene quella di artista ospite internazionale nei teatri d’opera mondiali: a Milano, Torino, Roma, Firenze, Genova, Napoli, Palermo, a Londra, Marsiglia, Parigi, Berlino, Amburgo, Stoccarda, a L’Avana, a Buenos Aires, Sydney, Toronto, a San Pietroburgo, a Mosca, in gran parte degli Stati Uniti e a New York.

 

 

Nel 1992 è stata invitata, prima ballerina Italiana, come étoile ospite all’esclusiva compagnia di balletto dell’Opéra di Parigi: un riconoscimento importante al quale sono seguiti altri inviti, come protagonista di Carmen di Roland Petit.

 

 

Nel 2000 viene invitata, ancora una volta prima ballerina del Novecento, a danzare “Manon” al teatro Marijnskij di San Pietroburgo con la compagnia del Kirov.

Il repertorio ballettistico di Alessandra Ferri include tutti i classici dell’Ottocento e i maggiori capolavori dei grandi coreografi del Novecento.

Nel 1992 il film televisivo La luna incantata, con coreografie di Fabrizio Monteverde, prodotto dalla Rai Radiotelevisione Italiana, vince il Palmarès d’oro nella sezione “Film musicali” del Festival della Televisione di Cannes.

Nel 1997 pubblica il libro Aria, del quale è modella e coautrice insieme a Fabrizio Ferri. Le fotografie sono state realizzate a Pantelleria con tecnica digitale.

Nel 1998 è protagonista con Sting, del cortometraggio Prélude, regia di Fabrizio Ferri, presentato alla Mostra Internazionale del Cinema di Venezia.

Dal 1992 fino al 2005 è stata legata al Teatro alla Scala, come prima ballerina assoluta della compagnia di balletto.

 

Ultimi interventi

Vedi tutti