Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

  • RomainDanza 2011

    Conferenze e convegni nel contesto del grande evento RomainDanza, 14-15-16 gennaio 2011, Roma, Auditorium del Massimo

  • Ipercorpo nella danza contemporanea

    Articolo di Elettra Cecilia

  • Conferenze di Storia della Danza al "DanzaRaduno" - I° Raduno Internazionale della Danza a Fiuggi 2010

    3-4-5 Gennaio 2010, Fiuggi (Fr) presso il Palafiuggi, conferenze a tema a cura della prof.ssa Elettra Cecilia, Laureata in "Discipline dello spettacolo" presso La facoltà di Lettere dell''Università "La Sapienza" di Roma, docente di storia dell'arte e giornalista d'arte. Guida Supereva Danza Contemporanea

  • La danza nel medioevo

    Danze di carattere letterario dell'alto medioevo. La danza quì era riservata solo le donne poi anche agli uomini. Nel 1200 ci fu uno sciogliersi dei costumi, i signori imitarono il popolo e dame e cavalieri si prendevano per mano nella forma del cerchio e si davano il piacere della farandole, si battevano le mani e si cantava con cori e solisti.

  • La danza nel Rinascimento

    Nasce così nel Rinascimento lo studioso di danza, il teorico di danza che ci da' informazioni anche sul portamento, la grazia, degli uomini del tempo e testimonia così la grande gioia di vita che c'era delle corti rinascimentali.

  • La danza nell'antica Grecia

    C'è chi dice che la danza deve essere antica quanto il mondo, gli ebrei danzarono dopo il passaggio del mar Rosso e attorno al vitello d'oro, Socrate danza in tarda età, i soldati spartani danzavano all'assalto ritmando passi di danza sul battito di scudi.

  • La danza per gli Etruschi

    Tra il magico e il religioso.

  • Chi sa la danza, vive in Dio

    La danza dal paganesimo al cristianesimo