Questo sito contribuisce alla audience di

Darbuka

Tamburo della tradizione araba..

Cos’è?
Il Darbouka è un’instrumento musicale a percussione (fa parte della famiglia dei membranofoni) diffuso nei paesi del Nord Africa e Centro Asia.

Origine del nome:
“DARBA” significa “COLPIRE”
“HOKA” che è un tamburo a singola membrana originario delle coste del Nilo;
nell’ Alto Egitto viene chiamato anche Tabla;

Nomi:
A seconda del paese, il nome varia:
il turco ‘Dumbelek’, l’israeliano ‘Darbuka’, il palestinese ‘Tabla’, il persiano ‘Tombak’, il marocchino ‘Tarija’, l’afgano ‘Zirbaghali’, il romeno ‘Darabana’, il greco ‘Toumbeleki’, i balcani ‘Darabuka’, ‘Doumbek’, ‘Darbuka’, ‘Tarambuke’, ecc.

Origini:
Alcuni studi collocano questo tamburo nell’anno mille, dopo l’era islamica.

L’Instrumento:
Il Darbuka è costituito da un corpo lungo e affusolato con l’estremità libera;
e da una testa tozza ed appiattita, chiusa da una membrana.
Il corpo e la testa sono fatti da una fusione di vari metalli come l’ottone e l’alluminio (nella versione tradizionale sono costituiti da ceramica od argilla);
mentre la membrana (che anticamente era costituita da pelle di capra o pesce) e oggi formata da materiale plastico trasparente.
Le dimensioni variano dai 15 ai 45 cm d’altezza e dagli 8 ai 35 cm di diametro.

Come si suona:
Si sono 4 modi differenti per suonare lo darbuka: due supini e due in piedi.
Tra quelli seduti troviamo lo stile turco e l’egiziano:
Secondo lo stile turco, il darbuka va tenuto verticalmente tra le due gambe;
mentre per lo stile egiziano, il tamburo va tenuto orizzontalmente su un fianco.
Infine abbiamo le due posizioni in piedi (di uso recente):
tenendo una gamba su di una sedia sulla quale va appoggiato il darbuka, oppure il tamburo viene legato e tenuto sotto l’ascella.
Suoni:
Con questo instrumento si eseguono due tipi di suoni:
DUM: sono suoni bassi eseguiti al centro della membrana;
TEK: suoni più netti e brillanti seguiti ai lati;
La composizione di questi due suoni da origine ad una gran varietà di ritmi arabi;

Le categorie della guida

Ultimi interventi

Vedi tutti