Questo sito contribuisce alla audience di

Billy Elliot

Un sogno, una grande passione, una grande vittoria, questa è la vita del giovane Billy Elliot.

Venerdì 23 febbraio è uscito nelle sale di cinema Billy Elliot.
Ha avuto subito un enorme successo, le testate hanno dato ottimi giudizi, e le critiche sono tutte molto buone.
E’ la storia di un ragazzino di 11 anni, che ha un grande sogno, quello di diventare un ballerino. Ma nel suo paese, nel nord Inghilterra, i pregiudizi sono molti, e per il giovane Billy sarà difficile inseguire la sua grande passione: la danza.
Come può un ragazzo fare il ballerino come le “femminucce”? la danza è roba da ragazze, i veri uomini fanno pugilato, calcio, ma mai le ballerine. Questa è la convinzione degli abitanti del paese del giovane Elliot, ma come fare a sopprimere una passione così bella, così importante, quale quella di Billy? Ma per fortuna il suo talento vince su tutto, infatti, dopo averlo visto ballare l’intera comunità di minatori raccoglierà il denaro che servirà ad Elliot per il suo viaggio a Londra, verso la Royal Ballet School, che farà di Billy una vera “étoile”.
Nel finale Billy, diventato ormai un grande primo ballerino, si esibirà davanti ad un grande pubblico, nel quale prenderanno posto anche il padre e il fratello, che emozionati e ansiosi, lo applaudiranno con le lacrime agli occhi.
Un lieto fine che riuscirà ad emozionare e commuovere anche gli spettatori più freddi.

Ultimi interventi

Vedi tutti