Questo sito contribuisce alla audience di

Intervista a......

Marco Garofalo

Inauguriamo la nuova categoria “Interviste……a“, con uno dei grandi protagonisti del mondo della danza, sto parlando del famoso coreografo Marco Garofalo.
Ricordate le edizioni di Buona Domenica ai tempi di Lorella Cuccarini e Silvio Oddi, Mia Molinari e Fabrizio Mainini, e ancora Molinari-Oddi? Beh le coreografie erano proprio firmate Marco Garofalo.

Intervista

Iniziamo l’intervista con una domanda di routine: in poche parole che cos’è per lei la danza?
La danza è stata per me un mezzo di espressione molto importante. Con la danza potevo esprimere tutte quelle emozioni che non sapevo dire a parole. Sono talmente tanti i differenti stati d’animo, tante le sfumature e le tonalità che si possono esprimere attraverso la danza. Ed è questo ciò che conta: si deve conservare la ricchezza, non limitarla, si devono rendere visibili e percepibili tutte le diverse sfumature.
Nella sua carriera di coreografo ha fatto danzare sia grandi professionisti, che ballerine, diciamo così, un po’ meno preparate. Con chi si è trovato più in sintonia? E con chi ha avuto invece maggiori screzi? C’è qualche aneddoto in proposito che ci può raccontare?
La persona con cui mi sono trovato più in sintonia tra le tante che ho coreografato è senza dubbio Lorella Cuccarini per la sua straordinaria professionalità, per la sua dolcezza e per la sua costanza. Screzi di percorso ci sono come in tutti i lavori….siamo esseri umani non macchine.
Deve preparare un assolo per la serata finale del Festival di Sanremo: chi sceglierebbe fra Heather Parisi, Mia Molinari e Lorella Cuccarini?
Mhhh…..per l’ambiguità e il carisma Heather Parisi, per la tecnica Mia Molinari, per la bellezza e il fisico Lorella Cuccarini. Però farei una cosa, proverei ad averle tutte e tre insieme e in quel caso potrei sbizzarrire la mia fantasia senza troppo limitarla.
E per la finale di Miss Italia? Steve Lachance, Fabrizio Mainini o Kledi Kadiu?
Sicuramente Fabrizio Mainini che conosco molto bene, è un ragazzo adorabile con doti tecniche molto elevate e ottima presenza scenica. Steve Lachance è un buon ballerino ma non mi trasmette grandi emozioni. Kledi Kadiu deve ancora crescere, essere guidato in un altro modo. Ha molte doti nascote e forse in quelle situazioni non usciranno mai.
Che cosa ne pensa della danza che oggi si vede in tv?
Perchè lei vede ballare? Credo ci sia molta confusione in merito. Si da molto spazio all’immagine e si trascura il resto, ma forse è questo quello che funziona…..Mah!!
Ha mai avuto contrasti con produttori o registi, perchè hanno posto limiti alla sua creatività e al suo modo di lavorare?
Sempre! forse perche non riesco a sottostare alle loro vecchie idee di fare balletti. Siamo nel 2002 capito!!!!????
Le possiamo rubare qualche anticipazione circa i suoi futuri progetti di lavoro? La potremo finalmente rivedere firmare coreografie in tv o magari in teatro?
Spero al più presto. Sto cercando nuove idee per un mio rientro in tv, dando la possibilità ad altri di campare sulle mie spalle, ahahahaha! Scherzo.
E infine concludiamo con un sorriso: che voto darebbe alle performance di Maria De Filippi?
Le darei 10 perchè senza timore né pregiudizi si è messa in discussione in una professione che non le appartiene e a far parlare di sé in tutti i luoghi più comuni….tanto di cappello! E’ simpatica quando balla, mi trasmette sorrisi e devo dire che l’idea di portare in video “Saranno Famosi” è stata geniale. Questo dimostra e va contro tutte le teorie dei geni della Tv che dicono: Il ballo non fa audience.

Grazie a Marco Garofalo

Ultimi interventi

Vedi tutti