Questo sito contribuisce alla audience di

Fabio Massimo Casavecchia

Coreografo e ballerino

Fabio Massimo Casavecchia approda in televisione come ballerino nel 1981 nella Trasmissione “Tutto Compreso” per Rai 1, con le coreografie di Enzo Paolo Turchi. Nel 1983 partecipa ad un Tour in Svizzera e al Tour con Regina Profeta e Stephen Schlaks. Nel 1984 è nel cast del film “Il vizietto III”, come ballerino solista, e partecipa alla trasmissione “Sponsor City” per Rete 4, allo sceneggiato televisivo “Lulù” per Rai 1, e fa parte della compagnia “L’Unicorno”. Nel 1985 è nel Tour “Barnum” con Massimo Ranieri come attore, cantante e ballerino, e nella trasmissione “Premiatissima” per Canale 5. Nel 1986/87 partecipa a Operette a Trieste, con Gino Landi, a “Fantastico” con Pippo Baudo, Lorella Cuccarini e Alessandra Martinez, è nel film “L’Intervista” come assistente coreografo, e nella trasmissione “Canzonissime” con Loretta Goggi. Sempre nel 1987 diventa Alter Ego e coreografo personale della Sig.ra Goggi. Successivamente prende parte alla trasmissione “Ieri, Goggi, Domani” per Rai 1, a “Via Teulada 66”, sempre per Rai 1, al Tour “I ragazzi di Via Teulada 66” come ballerino, cantante, coreografo, al film “Ho vinto la lotteria di Capodanno”, con Paolo Villaggio, come assistente coreografo, e al Tour ai Caraibi con Carmen Russo.

Negli anni ’90 è come coreografo nella trasmissione “Il Canzoniere delle Feste” per Rai 2, e in “Festa di Compleanno” per Tele Montecarlo. Nel 1993 diventa aiuto regista di Gianni Brezza ed anche membro della giuria, alla rappresentazione di Danza di tutta Italia. Nel 1994 vince il I° premio come miglior coreografo giovani per i Musical “Hollywood Hollywood” e I° premio come miglior coreografo giovani per il premio “Renato Rascel”. Nel 1995 è coreografo della Convention per la Telecom Italia, condotta da Maurizio Costanzo. Nel 1996 partecipa alle commedie con musica “Tesoro, hai dimenticato le ali nell’armadio” e “E se improvvisamente arrivasse il mago…”, per la regia di Vito Boffoli.Nel 1998 mette in scena lo spettacolo di danza “The best of dance”. Nel 2001 è coreografo, cantante, ballerino, attore nella commedia con musica di Vito Boffoli “L’amore ‘na vorta”, ed è ballerino, attore, capo balletto nel film “Pinocchio” per la regia di Roberto Benigni, con le coreografie di Gino Landi. Nel 2002 diventa Personal Trainer di Aisha Cerami. Nel 2002 è coreografo della commedia con musica di Vito Boffoli “Chi impiccia la matassa se la sbroji”.

Nel 2003 partecipa come coreografo, attore, cantante e ballerino al musical “Cabaret” di Vito Boffoli, e cura le coreografie delle commedie: “Sono un contorno o un dessert?”, e “Donne di una certa classe” di Janet Feindel, sempre nel 2003 firma anche le coreografie del primo ballerino Massimiliano Martoriati, per il balletto Garçia Lorca, messo in scena dalla compagnia della Sig.ra Fioretta Mari, al Teatro Brancaccio di Roma, e dello spettacolo della Sig.ra Fioretta Mari, sempre con il primo ballerino Massimiliano Martoriati, messo in scena il 15 giugno al Teatro Parioli di Roma.
Casavecchia oltre ad avere una brillante carriera nel teatro, nel cinema e in televisione è anche insegnante di danza classica, moderna, jazz e funky. Ha insegnato presso la Scuola “Nettuno Club” Roma, l’“Hold House Dance” di Roma, e attualmente insegna nella scuola di musical diretta da Fioretta Mari.

Ultimi interventi

Vedi tutti