Questo sito contribuisce alla audience di

Mario Piazza

Coreografo e ballerino

Con Ludovic Party fonda l’Associazione Mario Piazza nel 1993, rispondendo così all’esigenza di approfondire ed elaborare un proprio stile. Negli spettacoli creati e presentati nei principali appuntamenti italiani, vengono superati i confini tra le tecniche moderne della danza, e le teorie che ruotano attorno al teatrodanza o forse meglio danzateatro, proponendo un linguaggio legato alle miracolose alchimie tra cinema, teatro, danza, canto e arti figurative.
Molti sono i concorsi che vedono vincitore Mario Piazza:
1° premio al concorso “Singolari di danza”al Teatro Spazio di Roma, 1° premio al Concorso Città di Cagliari, Premio “Buona Fortuna” — RAI, 1° Premio Gino Tani per la Danza Contemporanea - Teatro dell’Opera di Roma, “Prix Volinine” - concorso coreografico internazionale di Parigi.
Dopo gli studi di danza classica e, a New York, di danza moderna (Alvin Ailey School, Martha Graham School, P.Goos) ha lavorato in numerose compagnie italiane ed internazionali, tra le quali Momix Dance Theatre di Moses Pendleton, e la Lindsay Kemp Company.
Importante la sua collaborazione, iniziata nel 1990, con il Direttore d’orchestra M° Gustav Kuhn:
“Salomè” di R.Strauss - Teatro San Carlo di Napoli, “Capriccio di R. Strauss - Teatro Regio di Parma, “Don Giovanni” di W.A.Mozart - Sferisterio di Macerata, “Don Carlos” di G.Verdi -Teatro Regio di Torino.
Figura ormai riconosciuta anche in ambito europeo, dal 1995 è membro della giuria del Prix Volinine di Parigi e nello stesso anno è invitato all’UNESCO (Parigi) come relatore sul tema: “Coreografo: diritto all’esistenza, diritto alla differenza”.
Attualmente Mario Piazza insegna nella scuola di musical, Exitus, diretta da Fioretta Mari.

Ultimi interventi

Vedi tutti

Link correlati