Questo sito contribuisce alla audience di

La sensualidad dell'Anita pronta ad affascinare le platee di Caserta e Salerno

Il Tango y Baile dell'Accademia Nazionale Italiana Tango Argentino segna il week end delle rassegne di danza promosse dal CDTM, 16 aprile Salerno.

Tango y Baile Doppia imperdibile occasione per assistere alla rappresentazione più ambiziosa che arriva dal sud del mondo, definita dalla critica come ‘lo spettacolo più bello dedicato al tango che si sia visto negli ultimi decenni’.

È il Tango Y Baile dell’ANITA - Accademia Nazionale Italiana Tango Argentino, unico membro associato a livello Europeo dell’Academia Nacional de Tango di Buenos Aires che segna, venerdì 16 aprile, il penultimo appuntamento di CasertArteDanza e chiude, sabato 17 e domenica 18, la VI Stagione di Balletto al Teatro Delle Arti di Salerno, rassegne entrambe promosse dal CDTM (Circuito Campano della Danza) per la direzione artistica di Mario Crasto De Stefano.

Uno spettacolo che ha già affascinato le platee di tutti i teatri argentini attraverso la musica popolare, lasciando impresso nello spettatore le emozioni nostalgiche e malinconiche di una sensualità forte, violenta, intrisa di vigore interiore e di delicata intimità.

Centottanta minuti di racconto danzato in cui tutti gli stili del tango si fondono in maniera perfettamente armonica.
L’originalità nel ballo, nella musica e nella sceneggiatura, fungono da motore portante di uno show che ha come unico e formidabile protagonista il tango stesso.

In scena la storia di un ritmo intramontabile, ma anche la trasposizione di tutte le emozioni contraddittorie della passione e dell’amore, della malinconia e dell’allegria tipiche del ballo Argentino.

Lo spettacolo, diviso in due atti, vedrà la sorprendente esibizione del corpo di ballo composto da dieci elementi capace di esprimere, attraverso la propria eleganza e passionalità interpretativa, tutta la forza di quei movimenti che si incarnano di un amore epico che va oltre il tempo.

Ad interpretare i 13 momenti danzanti, tra tanghi, milonghe e vals tra i più famosi e conosciuti, i Bailarinas: Adriano Mauriello y Lorena Ermocida, Iván Romero y Silvana Nuñez, Emiliano Alcaraz y Guadalupe García González, Walter Suquia y Ayelen Sánchez, Bruno Gibertoni y Maricel Giacomini, Patricia Grinberg, Ricardo Arauz.

Accanto a loro l’incredibile voce di Matias Giovannoni e i sei musicisti dell’Orchestra Vale Tango - Lorena Ventemiglia (Primer bandoneón) Rodolfo Rodayos (Segundo bandoneón) Amadeo Ariel Espina (Primer violín) Gustavo Eiriz (Segundo violín) Rodrigo Loos (Contrabajo) e Andrés Linetzky (Piano).

L’ideazione e la direzione generale è di Andrés Linetzky.

Per informazioni:
CDTM
Tel. 081 578 79 49 - www.danzateatro.net
Teatro delle Arti
Tel. 089 221807
Teatro Comunale
Tel. 0823 442990

Ultimi interventi

Vedi tutti