Questo sito contribuisce alla audience di

Castelvetro, al via la sagra settembrina

La “Sagra settembrina”si avvicina e gli organizzatori si preparano come ogni anno ad accogliere centinaia di visitatori, offrendo loro come sempre un piacevole programma di iniziative culturali e d’intrattenimento.







Piacenza-La “Sagra settembrina”si avvicina e gli organizzatori si preparano come ogni anno ad accogliere centinaia di visitatori, offrendo loro come sempre un piacevole programma di iniziative culturali e d’intrattenimento.

La manifestazione castelvetrina,che si svolgerà quest’anno da sabato 2, a lunedì 4 settembre, si arricchisce di un’interessante novità:la partecipazione del gruppo “Hobbisti creativi”,associazione piacentina nata un anno fa per promuovere l’originale attività di artisti e artigiani del territorio. Il gruppo, che conta una cinquantina di soci, esporrà le sue creazioni (monili, tessuti ricamati, oggetti di vetro e porcellana decorati al découpage,opere realizzate rigorosamente a mano) in via Roma domenica, 3 settembre, a partire dalle ore 15.La sagra, organizzata dal Nuovo Gar e dal Comune di Castelvetro, si aprirà sabato 2 settembre alle ore 11 con l’inaugurazione delle nuove abitazioni per anziani in via Belli.

La cerimonia si concluderà con un rinfresco: tutta la popolazione è invitata a partecipare, insieme alle autorità, ai responsabili della cooperativa costruttrice dell’edificio e alle associazioni locali. La festa proseguirà alle 19con l’inaugurazione di una mostra di pittura di artisti locali,allestita nei locali del palazzo comunale. Alle 21, nell’area adiacente a piazza Villa,si esibirà l’orchestra“Gianni e Cristiano”. Il gruppo musicale replicherà la sua esibizione domenica 3 settembre, alla stessa ora. Domenica mattina, alle 11, inaugurazione della mostra fotografica sui treni d’epoca, allestita all’interno della sala Locatelli (ex scuole elementari). L’esposizione sarà aperta al pubblico fino al 17 settembre, giorno in cui si festeggerà l’anniversario della linea ferroviaria con il passaggio di un treno d’epoca.

L’intera iniziativa è curata dall’assessore alla cultura Giancarlo Bossi. L’ultima giornata della fiera, lunedì 4 settembre, sarà animata dall’orchestra “Brunali e Franchi”. Ogni sera a partire dalle 18 saranno aperti stand gastronomici, per la gioia dei buongustai: l’appetitoso menu offrirà un’ampia scelta di piatti tipici della cucina piacentina.

I bambini e i ragazzi potranno inoltre divertirsi sulle giostre del luna park che sarà allestito in piazza Villa. Per tutta la durata della manifestazione, davanti alla farmacia vecchia, vi sarà un banco di beneficenza organizzato dalla sezione locale dell’Avis (Associazione volontari italiani del sangue). Alessia Strinati
http://pcagenda.liberta.it