Questo sito contribuisce alla audience di

Refosco: un autoctono davvero “DOC”.

Il Refosco (da ràp fosc, grappolo scuro) è un vitigno autoctono del triveneto.

Il Refosco (da ràp fosc, grappolo scuro) è un vitigno autoctono del triveneto.
La sua è una storia antica, che risale al 1347, citato negli annali del Comune di Udine, dove viene descritto, insieme alla Ribolla Gialla, tra i vitigni di maggior pregio e dal costo più elevato. Più che di un vitigno si dovrebbe parlare di una famiglia di vitigni, i Refoschi; oggi tratteremo il più importante e diffuso per la produzione di vini di qualità: il Refosco dal peduncolo Rosso. Esso prende il nome dal peculiare peduncolo (il “rametto” che unisce il raspo del grappolo alla pianta) di intensa colorazione rosso porpora. Questo vitigno diffuso principalmente nel Friuli-Venezia-Giulia, dove da i risultati migliori, e nella zona del Piave, ha grappolo medio e compatto, con acini scuri e molto resistenti. E’ un vitigno molto produttivo, quindi la qualità è determinata dalle tecniche colturali e dalla successiva vinificazione, oltre che dal terroir.

In generale il Refosco dal P.R. predilige terreni calcarei ed argillosi, con buone esposizioni, e non teme particolarmente le gelate.
In Friuli-Venezia-Giulia vi sono ben 8 DOC che prevedono la vinificazione in purezza del Refosco (85% - 100 %), con relativa dicitura Refosco DOC in etichetta.
Esse sono Carso, Colli Orientali del Friuli, Friuli-Annia, Friuli-Aquileia, Friuli-Grave, Friuli-Isonzo,
Friuli-Latisana, Lison-Pramaggiore.

Il Refosco tradizionalmente è un vino fresco, da consumarsi poco dopo il termine della fermentazione alcolica, con profumi semplici, floreali e fruttati ed uno spunto vinoso. Le versioni più tipiche si possono trovare nella DOC Friuli-Acquileia; in questa zona con terreno variegato, dal ghiaioso, al calcareo, all’argilloso il nostro vitigno trova l’habitat ideale, coadiuvato dal clima addolcito dalla vicinanza al mare e reso più asciutto dalla Bora. I vignaioli hanno a disposizione un frutto perfetto e caratteristico che vinificano semplicemente in acciaio, ottenendo un vino semplice, ma particolarmente fine ed armonico.

A differenza di Aquileia, nella DOC Colli Orientali del Friuli, si produce un Refosco dal P.R. più intenso e strutturato. Partendo da un terreno marnoso, ideale per donare estratto e finezza ai vini, vengono utilizzati sesti d’impianto molto fitti e potature severe. Spesso i grappoli vengono raccolti in surmaturazione e poi vinificati in barriques, dove i vini svolgono anche la fermentazione malolattica. Il risultato è un Refosco di grandissima struttura ed estrazione, con un profondo colore rubino, profumo complesso di frutti, spezie e tostature, destinato ad evolvere con il passare degli anni. In bocca questi vini mantengono freschezza e sapidità, bilanciate da morbidezza e alcoli (vol. 13,5 %- 14%) sicuramente importanti, e di gran lunga superiori rispetto ai cugini di Aquileia. In poche parole questo vitigno già di per sé nobile è stato portato a livelli qualitativi e longevità che lo affiancano alle più importanti tipologie italiane.

Vino degustato: Refosco dal Peduncolo Rosso 2008 dei Colli Orientali del Friuli Azienda Arzenton Mario.

Tipologia: Vino rosso secco DOC.

Uve: Refosco dal Peduncolo Rosso 100%.

Gradazione: 12,5%.

Resa per ettaro : 85 hl/ha

Affinamento : 6 mesi in bottiglia.

Esame Visivo: Colore rosso rubino intenso, cristallino, molto buona la consistenza.

Esame olfattivo: Profumo intenso e pulito, l’inizio è floreale con sentori di viola e successivamente è fruttato
con sentori di lampone, ribes nero, mora selvatica e prugna.

Esame gustativo: Buona struttura e ottimo equilibrio.

Abbinamento: Piatti di maiale, intingoli, selvaggina e formaggi di media stagionatura.

Temperatura di servizio: 16°C- 18°C.

Prezzo di vendita al pubblico in negozio: €7,90- € 9,90.

Punteggio: 83/100.

Conclusione: Vino di grande livello ed eccelso rapporto prezzo-qualità. Affinamento solo in acciaio.

Per informazioni o Vendita vino Refosco online, contattare l’enoteca Le Cantine Dei Dogi al nr. 0415489920.