Questo sito contribuisce alla audience di

Argomenti correlati

  • Come si può imparare a individuare i profumi del vino

    Il primo passo è quello di risvegliare l’olfatto, senso per lo più abbandonato, cercando di memorizzare il profumo di tutto ciò che capita sotto il naso.

  • L'analisi sensoriale

    Gli unici strumenti dei quali l’uomo si serve per realizzare la degustazione sono gli organi di senso, Vista, olfatto, gusto, tatto – di sfuggita udito – sono i sensi direttamente coinvolti, per questo anche definiti i sensi della degustazione, che devono leggere tutto ciò che sta in un bicchiere di vino, sintesi del perfetto equilibrio tra la natura, la mano dell’uomo e la tecnica.

  • Tignanello, il primo supertuscan di casa Antinori

    Se c'era bisogno di dimostrare che il buon vino è sempre frutto di una costante ricerca sia nella vigna sia nella cantina, il Tignanello di Antinori è la prova più lampante

  • I vini del Friuli sposano la cucina milanese

    I vini del Friuli sbarcano in Lombardia, Questa sera presso il bar “Coffee Point” a Sovico in provincia di Milano, serata dedicata alla nota azienda agricola Arzenton Mario di Spessa di Cividale in provincia di Udine.

  • Bellavista perde il confronto con Travaglino

    Lo spumante Medodo Classico Classese Brut 2004 dell’azienda Travaglino dell’Oltrepò Pavese contro lo spumante Franciacorta Grand Cuvèee Brut 2004 di Bellavista.

  • La perla enologica del Friuli

    Considerato una vera e propria gemma dell’enologia italiana, il Picolit è anche conosciuto come il vino dei re. Infatti è stato servito e degustato presso le corti più importanti d’Europa, da quella Asburgica a quella Francese e Russa; nonché sulle mense dei Papi.

  • Festival del Barolo & Barbaresco

    Festa nel cuore di Roma, in omaggio alle annate 2006 e 2007 che entrano in società, la manifestazione si terrà il 23 giugno 2010 presso il prestigioso Grand Hotel Marriott Flora.