Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

« precedenti 10
  • Diete in Età Scolare

    Nelle diete dei nostri ragazzi il cibo dovrebbe essere proposto in relazione relazione a quanto effettivamente consuma il bambino. L'alimentazione in questa età dovrebbe essere il più possibile varia, equilibrata e distribuita nell'arco dei 5 pasti quotidiani. E' comunque sempre importante tenere in considerazione che il fabbisogno energetico varia a seconda dell’età, del sesso, della conformazione fisica, della statura e del tipo di attività che si svolge

  • Come mangiano i bambini a Milano e a Napoli?

    Bambini milanesi e napoletani a confronto per comprendere le loro abitudini alimentari. Lo ha fatto la Fondazione L. Bonduelle in occasione del progetto “Amici per la tavola”, finalizzato a comprendere quanto sia diffusa tra i più piccoli una alimentazione corretta e sana. Ad essere coinvolti sono stati 2.200 allievi delle scuole elementari dei due capoluoghi, di età compresa, quindi, tra i 6 e i 10 anni. I risultati dell’indagine hanno chiarito che in entrambe le città i bambini mangiano male e in maniera poco equilibrata

  • L'Appetito cambia con l'Età

    Quando, da genitori, ci troviamo di fronte ad un bambino con uno scarso interesse per il cibo, tendiamo ad allarmarci. I segnali sono evidenti: non è interessato al cibo, fa fatica a mangiare, è svogliato, non finisce quello che gliviene preparato, a volte si rifiuta del tutto di mangiare In questo caso, come sempre con i bambini, è importante ricordare che l’appetito varia a seconda delle esigenze nutrizionali , ed allo stadio dello sviluppo

  • - 100 CALORIE +2000 PASSI

    Per combattere il sovrappeso nei bambini, spesso anticamera dell’obesità , si può ricorrere ad una 'ricetta' estremamente semplice ma che si è dimostrata altamente efficace: diminuire la dieta giornaliera dei piccoli di 100 calorie aumentare la loro normale attività fisica con 2000 passi in più al giorno. A sostenere la validità di questo approccio, basato su piccoli cambiamenti nello stile di vita dei bambini, sono i pediatri americani:

  • Sovrappeso alla Nascita: rischio asma?

    La prevalenza sia del sovrappeso che dell’asma sono in aumento tra i bambini dei Paesi sviluppati nel corso degli ultimi due decenni. Alcuni recenti studi hanno ipotizzato una relazione causale tra queste due condizioni, ma mancano elementi per formulare una conclusione definitiva.