Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

« precedenti 10
  • Anoressia e Bulimia: Mille Vite Sospese

    Il semplice camminare dà gioia quando possiamo camminare Il semplice sorridere è vita quando non siamo in un letto d’ospedale Il semplice guardare è esperienza meravigliosa quando i nostri occhi possono guardare Uomini che dell’incontro con l’altro ne fanno un incontro di anime tanto da condizionare il resto della vita come tensione alla ricerca di qualcosa che sappia ricomporre frammenti, dimenticando quello è stato in una nuova pienezza

  • L'Ortholexia Nervosa

    L’ortoressia è una patologia nervosa, descritta inizialmente nel 1994 da Steven Bratman, a sua volta ortoressico. La patologia si configura come una ossessione, da parte della persona, di mangiare sano. L‘ossessione si spinge, a volte, fino al punto di condizionare pesantemente la vita del soggetto: spesso, infatti, le persone che soffrono di ortoressia arrivano ad un livello ossessivo di controllo della purezza del cibo che mangiano.

  • Anoressia e Bulimia: Malattie dell’Amore

    Il bambino desidera che l'adulto, la madre, gli comunichi la sua presenza attenta, amorevole, capace di dargli la sensazione vera di essere amato, di essere importante ed unico per lui. L'adulto, e in questo risiede gran parte di ciò che chiamiamo il prendersi cura di un bambino, deve essere capace di dare tutti e due questi oggetti, senza scambiare uno con l'altro. Se al pianto del bambino l'adulto risponde solo cercando di soddisfare la fame di cibo, dando cioè solo il suo seno, trascura gravemente l'altra parte della domanda, quella che chiede l'amore. Nutrire non è amare.

  • Cibo e Corpo

    L'anoressia, la bulimia e l'obesità colpiscono seriamente il corpo. La malnutrizione e il vomito auto-indotto causano danni permanenti all'apparato digerente e ai denti. Disidratazione e ipopotassemia possono danneggiare il cuore. Nell'anoressia, in particolare, sia per la perdita ponderale, sia per il problema psicologico con la femminilità, si instaura l'amenorrea (blocco del ciclo mestruale), che, se permane per molti anni, può causare l'osteoporosi (decalcificazione ossea).

  • Cura, Vita e Speranza

    Dall'anoressia, dalla bulimia e dall'obesità si può guarire. Oltre al ricovero, talvolta necessario per poter consentire alla persona di risanare una condizione fisica compromessa, i percorsi di cura che si possono intraprendere sono diversi. La scelta è strettamente legata alla persona, alle sue caratteristiche e alla sua storia. Non si può guarire da soli, è necessario affidarsi a persone e strutture competenti.

  • Prevenzione e Aiuto

    La prevenzione dell'anoressia e della bulimia parte da un buon ambiente familiare e scolastico, capace di trasmettere valori positivi e di essere attento alle esigenze dei ragazzi I modelli di bellezza che ci trasmette la società, spesso con una magrezza esasperata e la dieta a tutti i costi possono essere alla base del problema. Sovente comunque si tratta di cause non individuali ma che hanno a che vedere con il nucleo familiare o con la scuola»