Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

  • Muore campione di bodybuilding. Dieta sotto accusa

    Si stava preparando per nuove gare il campione russo Sarychev Denis, 25 anni e tanta voglia di emergere a livello internazionale. Sotto accusa la dieta dal contenuto limitato di liquidi prima di una gara.

  • Diete a base di farro per lo sport

    La notizia arriva dalle marche dove il Dott. Pompeo D’Ambrosio dà il via ad uno studio che si propone di verificare l’efficacia delle specialità a base di farro nelle diete dello sportivo

  • Benessere in 90 minuti

    Per poter mantenere il proprio peso forma, dopo esser riusciti a perdere i chili di troppo, basta fare 90 minuti di attivita' fisica al giorno.

  • Sport è medicina

    Usa, nella ricetta medica anche mezz’ora di sport

  • Il Segreto della Vittoria

    Una coppa che ripaga dei sacrifici, degli sforzi, delle amarezze che in questo periodo i tifosi hanno vissuto per calciopoli... Una coppa che parte da lontano perchè per i nostri azzurri la preparazione è andata avanti per due anni Tra i segreti ? forza, coraggio... spirito di gruppo e l’alimentazione... italiana! E Mentre il Mondo e l’Italia si tinge d’azzurro... Mangia bene, sorridi sempre .. e vinci con noi la gara della vita ! Una coppa che parte da lontano perchè per i nostri azzurri la preparazione è andata avanti per due anni Tra i segreti ? forza, coraggio... spirito di gruppo e l’alimentazione... italiana!

  • FIFA: le Diete per il Calcio

    FIFA: le Diete per il Calcio.Ogni giocatore di successo ha bisogno di un piano nutrizionale personalizzato, che dovrebbe tenere conto il più possibile dei suoi requisiti personali, dell'intensità delle sessioni di allenamento, della stagione e del livello calcistico. I giocatori che si attengono ad alcuni messaggi chiave riguardo a una corretta alimentazione possono essere sicuri che, nel tempo, il loro corpo si adatterà meglio alle necessità dell'allenamento.

  • Alimentazione e Pratica Sportiva

    La prestazione sportiva è influenzata dal tipo di dieta abituale; infatti, l’alimentazione squilibrata (non di un giorno o una settimana) può diventare un fattore critico per il rendimento. La dietetica sportiva applicata, sistematicamente e non occasionalmente offre due vantaggi: migliora la capacità fisica e l’abilità tecnica dell’atleta; permette all’atleta di acquisire delle corrette abitudini alimentari da cui trarre vantaggio anche negli anni futuri.