Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

« precedenti 10 | prossimi 10 »
  • Diete "Dash"

    Con la Dieta «Dash» diminuisce infarto del 24% con svariate porzioni di frutta e verdura, carboidrati integrali e proteine vegetali

  • Mangio mediterraneo, penso meglio!

    Secondo una nuova ricerca pubblicata sulla rivista American Journal of Clinical Nutrition a tutte le proprietà che già sono state riconosciute alla dieta mediterranea, così ricca di carboidrati e povera di grassi, si aggiungerebbe lo star bene anche della mente.

  • Dieta Ayurvedica

    Siamo ciò che mangiamo

  • Lipetz e la formula della felicità

    Dimagrire è possibile. E’ possibile perdere peso mangiando molto e mantenere il peso in maniera naturale. La formula della felicità, per Lipetz è racchiusa nella caloria.

  • Diete Idriche, quando l’acqua aiuta a dimagrire

    Una tesi provocatoria, ma importante: consumare due bicchieri al giorno si traduce, mediamente, in una perdita corporea di due chili ogni anno

  • Più snella per Natale

    Vuoi arrivare alle feste asciutta e in forma? Segui i consigli della dietologa che ti spiega cosa fare in queste ultime settimane. E a fine anno avrai un corpo nuovo

  • Le Diete delle Stelle

    di Antonia Bonomi

  • Diete in Technicolor

    Il colore di un alimento con la sua energia influenza mente e organismo. Giallo-zucca, contro depressione e reumatismi. Verde-prezzemolo, pro-relax e per decongestionare. Viola-melanzana, come ricostituente.

  • Diete d'Autunno

    Dopo grande caldo dell'estate, con l'autunno ci prepariamo al grande freddo. L'obiettivo primario è quello di prevenire i malanni, mantenendo equilibrato l'apporto di vitamine, sali minerali e proteine di elevata qualità. La dieta mediterranea è sicuramente un valido alleato nell'alimentazione autunnale.

  • Diete 'frutta e verdura'

    Una dieta ipocalorica e leggera che aiuta a smaltire gli accumuli e a eliminare il senso di "pieno" preparata per voi da un'esperta: Diana Scatozza, specialista in Farmacologia Clinica e in Scienza dell'Alimentazione. I chili che si possono perdere? Uno se si segue la dieta per una settimana, due per 15 giorni. Per raggiungere lo scopo, si scelgono alimenti vegetali, come la frutta e la verdura: riducono il consumo di quelli animali e aumentano l'apporto di fibra, sali minerali e vitamine. Contengono poi una buona quantità di liquido, che depura, stimolando la diuresi.