Questo sito contribuisce alla audience di

Il Decalogo AIO

Semplici norme comportamentali per gli stati più lievi, si abbinano infatti a regole che prendono in considerazione aspetti psicologici e farmacologici per quelli più gravi, dando vita ad un piccolo manuale per uno stile di vita sano. Per una dieta corretta occorre infatti determinare parametri, come calorie da assumere, tipo di attività fisica da svolgere ed impatto psicologico, con l'ausilio di un dietologo. Proprio per questo motivo, il decalogo dell'AIO affronta i diversi aspetti della dieta, ma affida all'ultimo punto del decalogo il consiglio di affidarsi ad un esperto quando l'obesità è più grave e/o richiede un intervento specialistico.

Semplici norme comportamentali per gli stati più lievi, si abbinano infatti a regole che prendono in considerazione aspetti psicologici e farmacologici per quelli più gravi, dando vita ad un piccolo manuale per uno stile di vita sano.

Per una dieta corretta occorre infatti determinare parametri, come calorie da assumere, tipo di attività fisica da svolgere ed impatto psicologico, con l’ausilio di un dietologo. Proprio per questo motivo, il decalogo dell’AIO affronta i diversi aspetti della dieta, ma affida all’ultimo punto del decalogo il consiglio di affidarsi ad un esperto quando l’obesità è più grave e/o richiede un intervento specialistico.

Sempre a tal proposito, l’Associazione ha creato una rete nazionale di centri specializzati nella cura e nel trattamento dell’obesità, convenzionati con il Sistema Sanitario Nazionale, al fine di indirizzare le persone affette da questa patologia verso strutture che possano informare correttamente sui rischi che comporta per la salute e sulle più innovative opzioni terapeutiche.

Per avere maggiori informazioni sui “Punto AIO” è possibile chiamare il numero verde 800.114077 (attivo dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 18.30).

Passiamo ora al decalogo:

    Bere molta acqua (almeno 1,5 litri di acqua al giorno, un bicchiere la mattina, appena alzati, uno prima di ogni pasto ed uno prima di coricarsi)
    Non abusare di alcolici e non eccedere con i condimenti a base di grassi animali
    Non esagerare nelle porzioni, mangiare lentamente per raggiungere prima il senso di sazietà, evitare di mangiucchiare tra un pasto e l’altro
    Assumere quotidianamente buone quantità di frutta e verdura
    Affiancare la dieta con l’esercizio fisico
    Tenere un diario alimentare
    Evitare le diete fai da te
    Non riversare sul cibo i propri problemi
    Non abusare di farmaci, sperando nella cura miracolosa
    Affidarsi a strutture di cura specializzate

Per avere maggiori informazioni sui “Punto AIO” è possibile chiamare il numero verde 800.114077 (attivo dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 18.30).