Questo sito contribuisce alla audience di

Medici e Pazienti Insieme

Il progetto coinvolge i Medici di Medicina Generale e i Pediatri di Famiglia in un Osservatorio Nazionale che, attraverso l’analisi degli stili alimentari, vuole mettere in luce gli errori nutrizionali più frequenti, con particolare attenzione ad alcuni nutrienti.

Iniziativa promossa da:










SIMG FIMP

Da decenni le istituzioni sanitarie e la classe medica, cercano di educare il cittadino ad un corretto stile di vita alimentare.

Tuttavia, nonostante gli sforzi degli ultimi 30 anni le abitudini alimentari degli italiani (e di tutte le popolazioni dei paesi industrializzati) sono andate via, via peggiorando.

Alimentarsi bene, non corrisponde sempre a nutrirsi bene:

occorre conoscere, da un lato il tipo e la quantità di sostanze necessarie all’organismo nelle diverse situazioni e, dall’altro, il tipo e la quantità di nutrienti presenti negli alimenti.

Sulla base di queste considerazioni, il Consorzio per la tutela del Grana Padano, in collaborazione con SIMG (Società Italiana di Medicina Generale) e FIMP (Federazione Italiana Medici Pediatri), propone una strada alternativa per offrire cultura nutrizionale al cittadino.

Il progetto coinvolge i Medici di Medicina Generale e i Pediatri di Famiglia in un Osservatorio Nazionale che, attraverso l’analisi degli stili alimentari, vuole mettere in luce gli errori nutrizionali più frequenti, con particolare attenzione ad alcuni nutrienti. È la prima indagine nazionale che centra la sua attenzione sui nutrienti strategici tralasciando il bilancio energetico e l’apporto calorico degli alimenti. Parallelamente all’attività dell’Osservatorio, una Campagna di Educazione Nutrizionale coinvolgerà, oltre ai medici, anche esperti di nutrizione e porterà, attraverso loro, importanti informazioni per la salute ai pazienti/consumatori.

Vuoi saperne di più?

clicca Qui!