Questo sito contribuisce alla audience di

La Dieta Cambia Mente

Un gioco di parole che viene spontaneo quando si legge il rapporto della Mental Healt Foundation dal titolo “Cambia la dieta, Cambia la mente” da cui risulta evidente quanto stretto sia il legame tra alimentazione e disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD), depressione, schizofrenia e Alzheimer.I fattori che causano l’obesità, possono concorrere, secondo queste prove di carattere epidemiologico e fisiologico, riscontri da test clinici, all’aumento dei problemi mentali e comportamentali.

Un gioco di parole che viene spontaneo quando si legge il rapporto della Mental Healt Foundation dal titolo “Cambia la dieta, Cambia la mente” da cui risulta evidente quanto stretto sia il legame tra alimentazione e disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD), depressione, schizofrenia e Alzheimer.

L’importanza della dieta nel nostro stile di vita è rilevante e tutte le analisi e le ricerche di questi anni sembrano confluire sulle stesse posizioni.

Vi è stretta correlazione con il nostro modo di sentirci e di agire e ci sono importanti riscontri su quanto l’alimentazione sia legata al nostro umore, ai comportamenti che assumiamo e, come visto, a patologie ben più gravi.

Gran parte della ricerca si concentra sul legame esistente tra alimentazione, salute mentale e comportamento dei soggetti più giovani, è incentrata sull’iperattività, in particolare sul disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD).

Pochi tuttavia sono a conoscenza che i fattori che causano l’obesità, possono concorrere, secondo queste prove di carattere epidemiologico e fisiologico, riscontri da test clinici, all’aumento dei problemi mentali e comportamentali.

E’ proprio vero…. Il benessere comincia dalla mente…

Luisa Maria Carretta

Per saperne di più: il rapporto formato PDF, (825 KB, 128 pagine, lingua Inglese)

Interessante come sempre leggere anche la Guida di Loredana Limone che continua ed approfondisce l’argomento in questo articolo “Ricredersi”…